Nasi goreng – Riso fritto indonesiano

Un piatto tipico della cucina asiatica che anche nella sua versione 100% vegetale è ricchissimo di sapori. Un piatto unico completo e pieno di verdure che potete anche preparare in abbondanza e gustare nei giorni successivi

Nasi goreng - Riso fritto indonesiano
Stampa

Nasi goreng – Riso fritto indonesiano

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 45 min
    Tempo tot.: 1 ora 5 min
    Dosi per: 4-6 persone

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Iniziate sciacquando il riso basmati sotto l’acqua corrente con l’aiuto di un colino, poi versatelo in un pentolino, copritelo con l’acqua, salate e portate a bollore. A questo punto coprite con un coperchio, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere per 10 minuti, al termine dei quali spegnerete la fiamma e lascerete riposare il riso coperto.

Saltiamo il tofu

Tamponate bene il tofu con qualche foglio di carta da cucina assorbente, tagliatelo a cubetti abbastanza piccoli e mescolatelo in una ciotola con una presa di sale e l’amido di mais. Scaldate un fondo di olio nel wok e saltate il tofu a fiamma vivace per una decina di minuti, fino a che sarà dorato e croccante, facendolo saltare spesso per non farlo bruciare. Una volta pronto trasferite il tofu in un piatto e tenetelo da parte.

Occupiamoci delle verdure

Affettate abbastanza sottilmente gli scalogni e tritate finemente l’aglio, poi soffriggeteli nel wok con un goccio di olio. Aggiungete quindi le carote tagliate a dadini abbastanza piccoli e saltatele per 5 minuti. Aggiungete poi il peperone a cubetti e proseguite la cottura per altri 5 minuti, infine unite anche la zucchina a dadini e i piselli e terminate la cottura per gli ultimi 5-10, fino a che le verdure si saranno saranno leggermente ammorbidite restando però un po’ croccanti. Trasferite anche le verdure in una ciotola e tenetele da parte.

Saltiamo il riso

Scaldate l’olio di semi di sesamo nel wok insieme al peperoncino e allo zenzero e saltate il riso in modo da farlo insaporire bene. Ributtate nel wok quindi le verdure e il tofu, mescolate bene il tutto, poi sfumate con la salsa di soia e lo sciroppo d’acero, saltando il riso a fiamma vivace per farlo dorare leggermente. Servite quindi il vostro riso fritto indonesiano ben caldo, accompagnandolo volendo con delle fettine di cetriolo e di pomodoro.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questo riso per 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Potete completare questo piatto aggiungendo il succo di mezzo limone se lo gradite.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0