Hamburger vegani di miglio, cannellini e olive

Questi burger sono semplicissimi e realizzati con ingredienti genuini: sono infatti a base di miglio e fagioli cannellini, insaporiti con rosmarino, olive taggiasche e un goccio di salsa di soia, perfetti per una cena leggera e saporita

Burger vegani di miglio, cannellini e olive
Stampa

Burger vegani di miglio, cannellini e olive

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 50 min
    Dosi per: 4-6 persone

Ingredienti

  • 100 g di miglio
  • 240 g di acqua
  • 250 g di cannellini cotti
  • 2 cucchiai di olive taggiasche
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di salsa di soia (senza glutine se necessario)
  • 1 cucchiaino di rosmarino tritato
  • Sale e pepe

Strumenti

Si cucina!

Come prima cosa cuocete il miglio: sciacquatelo bene sotto l’acqua corrente in un colino a maglie fitte, poi versatelo in un pentolino, coprite con l’acqua, aggiungete un pizzico di sale e un goccio di olio e portate a bollore. A questo punto coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassissima per circa 20 minuti: a fine cottura dovete assicurarvi che non ci sia acqua sul fondo della pentola e che sia stata assorbita completamente.

Sgraniamo il miglio

Spegnete la fiamma e lasciate riposare il miglio con il coperchio per circa 30 minuti, poi togliete il coperchio e lasciate raffreddare. Una volta che il miglio è freddo potete sgranarlo con una forchetta e versarlo nel robot da cucina, tenendone da parte 3 cucchiaiate.

Prepariamo l’impasto dei burger

Versate nel robot anche i fagioli cannellini, le olive, la salsa di soia, il rosmarino, l’olio, sale e pepe e frullate il tutto per qualche istante, giusto il tempo di frullare un po’ i cannellini, non serve rendere l’impasto omogeneo, anzi, meglio lasciare qualche pezzetto.

Cuociamo i burger

Trasferite il composto in una ciotola e aggiungete il miglio che avevate tenuto da parte. A questo punto formate 6 maxi burger oppure 8 burger normali e cuoceteli in una padella ben calda con un fondo di olio, a fiamma media, per circa 4 minuti per lato, fino a che saranno dorati. A questo punto i vostri burger sono pronti per essere gustati da soli, oppure in un bel panino farcito.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questi burger in frigorifero in un contenitore per alimenti per 3-4 giorni, oppure congelarli e conservarli in freezer per 3 mesi.

Consiglio per i vegolosi: Potete aggiungere anche un trito di capperi a questi burger per una sferzata di sapore in più.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0