Lievito alimentare o lievito nutrizionale


Il lievito alimentare o lievito nutrizionale è una lavorazione del lievito di birra: viene sottoposto a un processo di essiccazione istantanea oppure liofilizzato per impedire che perda le sue caratteristiche nutrizionali molto importanti. Si ottiene dalla lavorazione del lievito di birra “basso”, ossia prodotto a una temperatura fra gli 0 e i 5°C; il lievito di birra che si utilizza durante la panificazione, invece, quello in panetti, è tratto dal lievito “alto”, ossia prodotto fra i 15 e i 20°C.

Quello alimentare non è quindi un lievito da panificazione o da utilizzare nei dolci, ma viene usato come sostituto alimentare soprattutto dei latticini. Lo si trova in forma di scaglie o fiocchi ed è spesso utilizzato al posto del formaggio grattugiato nelle diete vegane oppure da chi è intollerante ai latticini. E’ necessario, però, non esagerare con il suo consumo, che può creare una reazione di intolleranza ai lieviti.

 

Curiosità

Le proprietà benefiche del lievito di birra sono testimoniate già in tempi antichissimi: in un papiro egizio datato 3500 a.C, detto papiro di Ebres, le sue proprietà vengono messe in correlazione con il benessere e la salute.

Proprietà

Questo lievito, che si acquista nei negozi di alimentazione biologica ma anche nelle erboristerie ben fornite, è una fonte ricchissima di proteine, vitamine del gruppo B, fibre e ferro. Il suo consumo può avere, inoltre, effetti benefici sulla flora batterica intestinale, sulla pelle, sulle unghie e sui capelli. Integrare l’alimentazione con lievito di birra, migliora l’utilizzazione cellulare del glucosio, facilitando nel contempo l’azione dell’insulina. Nonostante il lievito alimentare contenga una percentuale di vitamina B12 questo non può essere ritenuto una fonte affidabile di questa vitamina che va sempre integrata.

 

Federica Giordani

Direttore responsabile e fondatrice di Vegolosi.it, è giornalista e videomaker.

Sito web Tutti i post

Ti interessano contenuti come questo?

Ricevi via mail il meglio della settimana di Vegolosi.it

  • Giuditta

    Può mangiare il lievito alimentare chi è intollerante al lievito di birra?

    • vegolosi

      Ciao Giuditta, no non può farlo perchè il lievito alimentare è una lavorazione del lievito di birra. A presto.

  • Ne avevo sempre sentito parlare ma ancora non avevo avuto modo di provarlo!
    L’ho comprato oggi per la prima volta on-line…..e devo dire che assaggiandolo così senza niente mi è sembrato abbastanza disgustoso, spero che sulla pasta o in altre ricette sia migliore!!!! 😀

  • SoniaToni

    usato nel pesto al posto del parmigiano, sulla pasta, sul riso e nel minestrone. una meraviglia

  • kenza

    scusa questo lievito è anche detto “lievito nutrizionale” o quello e diverso a questo?

    • Sì si chiama lievito alimentare o nutrizionale. A presto!