Snack di edamame e di semi di girasole

Un’idea diversa per uno snack da gustare a un aperitivo o da sgranocciare la sera davanti a un film

Stampa

Snack di edamame e semi di girasole

Gli snack di edamame e di semi di girasole sono un’idea carina per un aperitivo un po’ diverso o per qualcosa da sgranocchiare davanti a un film, al posto dei soliti pop corn o arachidi salate. Sono perfetti da soli, ma possono anche essere un’ottima aggiunta ad un’insalata o a primi piatti come una vellutata.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 5
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 25 min
    Dosi per: 6 persone

Si cucina!

Iniziamo dagli edamame

In una ciotola versate gli edamame ancora congelati e conditeli con sale, pepe, olio, lievito alimentare, peperoncino e aglio in polvere. Mescolate bene il tutto per distribuire bene il condimento, poi versate gli edamame su una teglia foderata di carta forno. Infornate in forno statico a 200°C per 15 minuti. Sfornate, lasciate intiepidire leggermente poi serviteli caldi in una ciotolina.

E ora i semi di girasole

Scaldate una padella antiaderente senza nessun condimento e quando sarà ben calda versate i semi di girasole. Tostateli per qualche minuto a fiamma viva mescolandoli spesso fino a che saranno dorati. A questo punto spegnete la fiamma e aggiungete la salsa di soia. Mescolate per un minuto in modo che il calore residuo della padella faccia asciugare a salsa di soia, poi trasferite i semi in una ciotola e serviteli tiepidi o freddi.

Conservazione

Potete conservare gli edamame 2-3 giorni e i semi di girasole fino a una settimana in frigorifero, in contenitori per alimenti forniti di coperchio.

Consiglio per i vegolosi: Per una versione senza glutine di questo snack sostituite la salsa di soia classica con il tamari.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)