Tortellini vegani in brodo

Piatto delle feste per antonomasia, i tortellini in brodo scaldano corpo e anima: provate questa versione vegan, adatta proprio a tutti

tortellini in brodo
Stampa

Tortellini vegani in brodo

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 80 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 1 ora 40 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

  • 180 g di farina 0
  • 40 g di farina di semola
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 80 ml di acqua
  • 1 pizzico di curcuma
  • 1 pizzico di sale
  • Brodo vegetale

per il ripieno:

Strumenti

Si cucina!

Iniziate con la preparazione della pasta fresca: in una ciotola versate la farina, la semola, la curcuma e una presa di sale e date una prima mescolata. Unite poi l’olio e l’acqua e impastate con le mani prima nella ciotola e poi su un piano di lavoro per qualche minuto, fino a che si sarà formata una palla liscia ed omogenea. Avvolgete quindi la vostra pasta nella pellicola e lasciatela riposare per almeno 30 minuti.

Iniziamo a preparare il ripieno

Soffriggete l’aglio e l’alloro in una padella con un goccio di olio, poi unite la cipolla e il sedano tritati e rosolate le verdure per 5 minuti. Aggiungete a questo punto il seitan tagliato a cubetti abbastanza piccoli e fate dorare, ed infine versate anche le lenticchie e lasciate insaporire altri 5 minuti. Una volta pronto spegnete la fiamma e sfumate con la salsa di soia. Rimuovete l’alloro e tritate il tutto nel robot da cucina insieme alle noci e all’olio, fino ad ottenere un composto abbastanza liscio. A questo punto trasferite il vostro ripieno in una ciotola e lasciatelo raffreddare completamente.

Formiamo i tortellini

Stendete la pasta con la macchina apposita in una sfoglia spessa 1 mm, e ricavate con un coltellino bel affilato dei quadrati di 4,5 x 4,5 cm di lato. Inumidite i bordi di un quadratino di pasta con le dita bagnate, disponete una pallina di ripieno al centro (un po’ più piccola di una nocciola), chiudete i bordi formando un triangolo e formate il tortellino ripiegandolo sull’indice e sigillando bene i due vertici. Proseguite in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti, disponendo man mano i tortellini su un tagliere di legno leggermente infarinato.

Cuociamo i tortellini

Portate a bollore un buon brodo vegetale e lessatevi i tortellini per circa 3 minuti (i tempi di cottura posso variare leggermente in base allo spessore della pasta e a quanto tempo sono stati lasciati ad asciugare all’aria prima di cuocerli, per questo vi consigliamo di fare prima una prova con un singolo tortellino per verificare l’effettivo tempo di cottura). Una volta cotti servite subito ben caldi con abbondante brodo.

Conservazione

Potete conservare questi tortellini vegan per 1-2 giorni in frigorifero dopo averli lasciati asciugare una mezza giornata a temperatura ambiente. Altrimenti potete congelarli avendo cura di disporli in un unico strato su uno o più vassoi in modo che ogni tortellino si congeli singolarmente, e in seguito potete raccogliere i tortellini completamente congelati in appositi sacchetti e conservarli in freezer per 3 mesi.

Consiglio per i vegolosi: Se non siete amanti dei tortellini in brodo, potete tranquillamente decidere di gustarli con il vostro condimento preferito, provateli ad esempio con una panna vegetale allo zafferano.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)