Pasta e ceci morbida

Un delizioso piatto della nostra tradizione culinaria italiana, caratterizzato da ingredienti semplici e genuini, e dal sapore avvolgente

pasta e ceci vegana morbida
Stampa

Pasta e ceci

Pasta e ceci è un classico della nostra cucina italiana. Un delizioso piatto caldo, confortante, pieno di ingredienti semplici e genuini che insieme danno vita a una piccola magia. Noi ve ne proponiamo una versione per così dire morbida, non troppo asciutta e non troppo brodosa, insomma perfetta.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 70 min
    Tempo tot.: 1 ora 30 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Cuociamo i ceci

Sciacquate i ceci e metteteli in ammollo in abbondante acqua per una notte. Scolateli, versateli in un pentola a pressione, copriteli con acqua fredda e unite le foglie di alloro e il pezzetto di alga kombu. Chiudete la pentola a pressione e mettetela sul fuoco. Cuocete i ceci per 40 minuti dal momento in cui la pentola inizierà a fischiare. Se non avete la pentola a pressione fateli lessare per almeno un’ora e mezza.

Prepariamo il soffritto

Tritate finemente un rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia. Scaldate un po’ di olio extravergine d’oliva in una pentola capiente e fate soffriggere le erbe e lo spicchio d’aglio per un paio di minuti. Pulite e tritate la cipolla, la carota e il sedano e uniteli in pentola, insieme a un pizzico di sale. Fate soffriggere il tutto per 5 minuti. Unite anche la patata tagliata a cubetti e il concentrato di pomodoro e fate insaporire qualche minuto.

Uniamo il resto degli ingredienti

Unite al soffritto i ceci scolati dalla loro acqua di cottura, un pizzico di sale e di pepe, coprite con brodo vegetale e portate a bollore. Cuocete il tutto per 10 minuti, fino a quando le patate inizieranno a diventare morbide. Aggiungete a questo punto anche la pasta e cuocete per il tempo indicato sulla confezione. Fate attenzione a quanta acqua avrete in pentola, dovrà essere sufficiente per far cuocere la pasta e lasciare un fondo morbido e brodoso, ma non deve restare liquida come una minestra. Servite subito ben calda.

Conservazione

Potete conservare pasta e ceci in frigorifero per un paio di giorni in un contenitore per alimenti. Al momento del consumo aggiungete un goccio di acqua se si sarà asciugata troppo e scaldatela in pentola o al microonde.

Consiglio per i vegolosi: Per dare un sferzata di sapore al piatto aggiungete anche una spolverata di peperoncino a fine cottura.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)