Polpettone vegano di zucca e patate ripieno di spinaci

Il polpettone è uno di quei comfort food che ci fa sentire subito il calore di un pranzo cucinato con amore, e questa versione completamente vegetale realizzata con zucca e patate, e ripiena di spinaci saltati, non è assolutamente da meno rispetto a quelli “tradizionali”

Polpettone di zucca vegano
Stampa

Polpettone di zucca vegan

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 30 min
    Cottura: 75 min
    Tempo tot.: 1 ora 45 min
    Dosi per: 8 persone

Ingredienti

Si cucina!

Iniziate rimuovendo la buccia e i filamenti interni della zucca, tagliatela a cubetti e cuocetela in padella dove avrete già scaldato un fondo di olio con il rosmarino, la salvia e l’aglio. Condite con sale e pepe, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 20-30 minuti fino a che risulterà abbastanza morbida da rompersi se schiacciata con una forchetta.

Cuociamo le patate

Nel frattempo pelate le patate e tagliatele a cubetti, poi lessatele in acqua fredda leggermente salata. Una volta cotte, riunite le patate e la zucca in una ciotola e schiacciatele con lo schiaccia patate intanto che sono ancora ben calde, poi lasciatele intiepidire.

Prepariamo gli spinaci

Intanto saltate in padella gli spinaci con uno spicchio di aglio, un pizzico di peperoncino, sale e pepe, giusto il tempo di farli appassire. Trasferiteli poi in un colino ed eliminate quanta più acqua di vegetazione possibile.

Formiamo il polpettone

Unite alle verdure schiacciate il lievito alimentare, la farina di ceci, la farina di semi di lino e 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e mescolate per incorporarli bene: dovete ottenere un impasto liscio e abbastanza sodo. A questo punto stendetelo su una teglia coperta di carta fondo formando un rettangolo e disponete al centro una striscia di spinaci cotti. Richiudete il polpettone aiutandovi con la carta forno, cospargetelo di pangrattato, condite con un filo d’olio e riavvolgete nuovamente il polpettone nella carta forno, chiudendo bene le estremità con dello spago da cucina.

Inforniamo

Infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per 30 minuti, dopodiché aprite la carta forno, condite con un altro giro d’olio e proseguite la cottura per altri 15-20 minuti fino a quando la superficie del polpettone sarà dorata. Infine sfornate, lasciate intiepidire qualche istante e servitelo tagliato a fette.

Conservazione

Potete conservare questo polpettone di zucca vegan 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Al posto degli spinaci potete usare delle erbette o dei friarielli come ripieno di questo polpettone.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)