Pizzette senza glutine di broccoli con hummus, pomodori secchi e semi di zucca

La base è già sfiziosa da sola, ma l’hummus e i pomodori secchi donano a queste pizzette una marcia in più. Preparatene in abbondanza perché non saranno mai abbastanza!

Pizzette di broccoli con hummus pomodori secchi e semi di zucca
Stampa

Pizzette di broccoli con hummus pomodori secchi e semi di zucca

Dimenticate le pizzette con farina, lievito e tempi di riposo: ecco un modo un po’ diverso per preparare delle pizzette senza glutine e sfiziose, senza aspettare la lievitazione e soprattutto utilizzando verdura e i legumi!

    Autore: Valentina Pellegrino
    Prep.: 10
    Cottura: 20
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 15 pizzette da 8 cm di diametro

Ingredienti

Si cucina!

Per prima cosa mondate i broccoli, tagliateli e cuoceteli al vapore per 12 minuti con uno spicchio di aglio tagliato a metà. Al termine, metteteli in una ciotola e con l’aiuto di una forchetta schiacciateli fino a ottenere una crema: a questo punto aggiungete la farina di ceci, il lievito alimentare una presa di sale e l’olio extravergine di oliva e mescolate per amalgamare bene tutti gli ingredienti e ottenere un impasto morbido, ma lavorabile.

Su una leccarda ricoperta di carta forno mettete un cucchiaio di impasto e con il dorso leggermente bagnato stendete l’impasto per formare un cerchio alto circa 4 o 5 millimetri, continuate così fino a riempire la teglia, avendo cura di lasciare un centimetro di spazio tra le pizzette. Infornate a 200° per 10 minuti, fino a quando non si sarà formata una leggera crosticina.

Nel frattempo, in una padellina, versate i semi di zucca e tostateli per qualche minuto a fiamma media: quando inizieranno a sprigionare profumo spegnete il fuoco e trasferiteli in una ciotolina. Su un tagliere create un trito di semi di zucca e pomodori secchi, che servirà a guarnire e farcire le vostre pizzette.

Una volta sfornate le pizzette di broccoli lasciatele intiepidire, spalmateci sopra l’hummus e decorate con il trito.

Conservazione

Potete conservare le pizzette in frigorifero per un paio di giorni, avendo cura di riscaldarle prima del consumo.

Consiglio per i vegolosi: Queste pizzette saranno buone anche con un hummus di cannellini e qualche zest di scorza di limone bio. Con questo impasto potete preparare anche una pizza di dimensioni classiche condendola come più amate!

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)