Conchiglioni ripieni di ricotta vegan e spinaci

Questa pasta al forno ripiena sarà il vostro asso nella manica quando avrete ospiti esigenti da impressionare e saziare! Un ripieno ricco e saporito, a base di ricotta vegan di mandorle e spinaci, che si combina alla perfezione con la crema di zucca vellutata che fa da base a questo piatto

Conchiglie ripiene di ricotta vegan
Stampa

Conchiglie ripiene di ricotta vegan e spinaci

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 40 min
    Cottura: 70 min
    Tempo tot.: 1 ora 50 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

  • 400 g di conchiglioni
  • 200 g di polpa di zucca
  • 1 cucchiaino di rosmarino
  • 1 cucchiaino di salvia
  • 100 ml di panna di soia
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 75 g di latte di soia
  • 50 g di acqua
  • Sale e pepe
  • 500 g di spinaci
  • 1 spicchio di aglio

per la ricotta di mandorle:

Strumenti

Si cucina!

Iniziate pulendo la zucca, eliminate la buccia e rimuovere i semi e i filamenti interni con un cucchiaio. Tagliatela a fette abbastanza sottili, condite con sale, rosmarino, salvia e un giro d’olio e cuocete in forno a 180°C per 20 minuti fino a che sarà diventata bella morbida.

Prepariamo la ricotta di mandorle

Nel frattempo ammollate le mandorle in acqua bollente per almeno un’ora. Scolatele bene dall’acqua di ammollo e frullatele nel robot da cucina insieme al tofu, lievito alimentare, una presa di sale e il latte di soia, fino ad ottenere una crema liscia ma abbastanza densa.

Saltiamo gli spinaci

Saltate gli spinaci in una padella grande con un goccio di olio e lo spicchio di aglio, giusto il tempo di farli appassire, poi lasciateli raffreddare, strizzateli bene eliminando quanta più acqua possibile, tritateli grossolanamente e uniteli alla ricotta di mandorle.

Frulliamo la crema di zucca

Per la crema di zucca riunite nel robot da cucina la zucca, la panna di soia, il concentrato di pomodoro e il latte di soia e frullate fino a che la zucca si sarà ridotta ad una crema perfettamente liscia. In ultimo allungate con l’acqua fino ad ottenere una crema bella morbida.

Assembliamo i conchiglioni

Lessate i conchiglioni in abbondante acqua salata, scolandoli al dente e passandoli subito sotto l‘acqua fredda. Riempite quindi ciascun conchiglione con la ricotta di mandorle agli spinaci e disponeteli man mano su un piatto.

E ora in forno!

Distribuite infine sul fondo della teglia uno strato di crema di zucca, e adagiatevi sopra i conchiglioni cercando di disporli ben vicini uno all’altro. Distribuite sulla superficie qualche altro cucchiaio di crema di zucca e infornate in forno statico a 180°C per 30 minuti circa. Una volta pronti lasciateli riposare un paio di minuti e serviteli ben caldi.

Conservazione

Potete conservare questi conchiglioni ripieni 3 giorni in frigorifero avvolti da pellicola o in un contenitore per alimenti fornito di coperchio. In alternativa potete congelarli e conservarli in freezer per 3 mesi.

Consiglio per i vegolosi: Al posto della crema di zucca, per velocizzare la realizzazione di questi conchiglioni, potete utilizzare una classica passata di pomodoro.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)