Tofu

Tofu - Che cosa è e come si cucina - Vegolosi.itIl tofu, definito anche caglio di semi di soia, è un alimento che si ottiene dalla cagliatura del latte di soia e dalla sua pressatura in blocchi. Dato che la fabbricazione del tofu dal latte di soia è simile a quella del formaggio dal latte di origine animale, spesso si indica il tofu come “formaggio vegetale“.

A seconda del caglio che si utilizza è possibile ottenere consistenze diverse del prodotto finito, con diverse porosità e differenti caratteristiche microscopiche. Solitamente il caglio scelto viene sciolto in acqua e poi mescolato nel latte di soia, portato ad ebollizione sino a quando si ottiene il coagulo morbido. Il liquido viene quindi filtrato, utilizzando un tessuto, e successivamente pressato. I processi che portano alla formazione della cagliata possono differire a seconda della forma del tofu che si desidera ottenere. Ad esempio per ottenere un tofu più solido lo si pressa ulteriormente per rimuovere il liquido in eccesso.

La storia del tofu

Ci sono diverse teorie sull’origine del tofu, più o meno veritiere, ma si conviene stabilire che il prodotto esistesse già nel II secolo d.C. anche se in forma e con procedimenti diversi dagli attuali. Essendo sempre stato riconosciuto il suo apporto proteico, è da sempre considerato un alimento ideale per una dieta vegana e vegetariana e, abbinato alla diffusione storica del buddhismo, si e’ poi diffuso in quasi tutto l’estremo oriente (Cina, Giappone, Corea, Vietnam, Thailandia, Cambogia) sino ai giorni nostri dove è presente anche nei nostri supermercati della grande distribuzione.

Curiosità sul tofu

L’okara è un sottoprodotto del tofu: è l’insieme di fibre, proteine e amido che rimangono una volta che il latte di soia è stato estratto dalle fave di soia gialla bollite e filtrate.

 

Autore

Cristiano Bonolo

Dopo un’esperienza di avvicinamento alla cucina macrobiotica, inizia a eliminare carne, pesce e prodotti raffinati dalla sua cucina. Ha scoperto che togliere significa scoprire nuovi modi di sperimentare con le mani in pasta. Ai fornelli scatena il suo lato creativo. Tiene corsi di cucina in giro per l’Italia. È lo chef di Vegolosi.it.

Sito web Tutti i post

  • Pit267

    Ottimo, ci nutro vegan anche i miei cani!