Tofu strapazzato in insalata

Un piatto colorato, gustoso e facile da preparare, arricchito dalle proprietà della curcuma.

tofu strapazzato

Il tofu strapazzato è il mio benvenuto alla primavera! Mi piace definire questo piatto anche “insalata mimosa”, è allegro, colorato, buono e semplice da fare. Perfetto per rimediare al volo un pranzo o una cena sfiziosi. Bastano pochi ingredienti e poco tempo. Il nostro corpo, con i tepori della stagione, inizia a richiedere cibi più “freschi”, con cotture più rapide o anche crudi. Così possiamo scatenare la nostra fantasia per preparare tantissime varianti di insalate, tra cui quella con il tofu in giallo. Il colore è dato dalla curcuma, una spezia preziosa per le sue proprietà antinfiammatore e antiossidanti.

Ingredienti per due persone:

un panetto di tofu (250 g)
mezzo porro
curcuma qb
olio evo qb
sale qb
insalatina verde o misticanza
due carote
pomodorini

Preparazione:

Affettate il porro a rondelle sottili e fatelo insaporire un minuto con un filo d’olio evo, sale e un goccio d’acqua in una pentola antiaderente. Nel frattempo sbriciolate il tofu con le mani e unitelo al porro, mescolando delicatamente per farlo insaporire. Aggiungete ancora un pizzico di sale e la curcuma, continuando a mescolare, per fare in modo che il tofu prenda un bel colore giallo, in maniera uniforme, proprio come la mimosa!

Continuando a mescolare, aggiustate di sale e lasciate cuocere per circa cinque minuti, a fiamma dolce. Deve amalgamarsi e insaporirsi bene con la curcuma. Trascorso il tempo necessario, spegnete il fuoco e lasciate riposare, per preparare l’insalata.

Lavate insalata, pomodori, sbucciate le carote e preparate un’insalatina unendo tutti gli ingredienti e condendola con olio, sale e aceto di mele. A questo punto aggiungete il tofu e il porro gialli e mescolate ancora una volta per distribuirli per bene. E benvenuta primavera!

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)