Plumcake vegano ai kiwi e cioccolato

Ingrediente poco utilizzate nella pasticceria, il kiwi invece è perfetto in questo plumcake, donando morbidezza all’impasto e un sapore dolce e leggermente acidino che farà impazzire gli amati di questo frutto

Stampa

Plumcake vegano ai kiwi e cioccolato

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 60 min
    Tempo tot.: 1 ora 15 min
    Dosi per: 8 persone

Ingredienti

  • 280 g di farina 2
  • 25 g di amido di mais
  • 150 g di zucchero di canna grezzo
  • 1 bustina (16 g) di lievito naturale a base di cremor tartaro
  • 200 g di kiwi maturi (peso da puliti)
  • 60 g olio di semi di girasole
  • 160 g di panna di soia
  • 70 g di latte di soia
  • 80 g di gocce di cioccolato fondente

Strumenti

Si cucina!

Come prima cosa pelate i kiwi, tagliateli a pezzettini e frullateli nel tritatutto fino ad ottenere una purea liscia. In una ciotola mescolate la farina, l’amido, lo zucchero e il lievito con un cucchiaio di legno, poi versate il latte di soia, la panna di soia, l’olio e la purea di kiwi e amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un impasto liscio. In ultimo aggiungete anche le gocce di cioccolato e incorporatele bene.

Inforniamo

Versate l’impasto nello stampo da plumcake foderato di carta forno e infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per 60 minuti, facendo la prova dello stuzzicadenti per assicurarvi che sia ben cotto anche all’interno. A questo punto togliete il plumcake dal forno e lasciatelo raffreddare completamente prima di servirlo tagliato a fette.

Conservazione

Potete conservare questo plumcake 2-3 giorni su un vassoio coperto da un telo pulito.

Consiglio per i vegolosi: Invece del cioccolato potete arricchire questo plumcake con del cocco rapè e scorza di lime, per un sapore ancora più fresco.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)