Vellutata di fagioli cannellini e cavolfiore con cubetti di tofu

Un primo piatto sano e leggero, reso più nutriente dall’aggiunta dei cubetti di tofu. Da gustare tiepido in primavera

Print

Vellutata di fagioli cannellini e cavolfiore con cubetti di tofu

Un piatto gustoso e nutriente, adatto anche alle giornate più calde se gustato tiepido. Da gustare, se vi va, insieme a dei crostini di pane per un tocco di croccantezza in più.

    Author:
    Preparazione: 15 min
    Cottura: 30 min
    Tempo totale: 45 min
    Dosi per: 1 persona

Si cucina!

Per prima cosa, sciacquate i fagioli sotto acqua corrente. Poi dividete in cimette il cavolfiore e fatelo cuocere nella pentola a pressione calcolando 7 minuti di cottura dal sibilo, oppure lessatelo in acqua bollente, poi scolatelo e tenetelo da parte.

In un tegame dai bordi alti versate un po’ di acqua, aggiungete l’aglio, lo zenzero grattugiato, i fagioli e il cavolfiore. Portate a bollore e cuocere 15 minuti.

A questo punto frullate il tutto con un frullatore a immersione, aggiungete un po’ di succo di limone e la punta di un cucchiaino di curcuma. Versate la vellutata in una scodella.

Tagliate il tofu a cubetti e impanatelo in una miscela di farina di mais, abbondante pepe nero macinato e un cucchiaino di semi di papavero. Fatelo dorare in una padella antiaderente e poi sfumate con la salsa di soia. Servite la vellutata dopo aver aggiunto i cubetti di tofu e l’olio.

Print Friendly
Mostra commenti (0)