Formaggio di anacardi con mirtilli rossi e semi di zucca

Un formaggio 100% vegetale perfetto come antipasto o come snack salato da accompagnare a grissini, cracker o crostini di pane

Stampa

Formaggio di anacardi con mirtilli rossi e semi di zucca

Il formaggio di anacardi con mirtilli rossi e semi di zucca ve lo proponiamo come delizioso antipasto, un formaggio 100% vegetale arricchito con frutta secca, perfetto da accompagnare a grissini, cracker o crostini di pane. Preparatene pure in dose doppia perché siamo certi andrà a ruba.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min (+ 2 ore e 30 minuti di riposo)
    Tempo tot.: 10 min (+ 2 ore e 30 minuti di riposo)

Si cucina!

Mettete gli anacardi in ammollo in acqua calda per 2 ore, poi scolateli, versateli nel tritatutto e unite anche il lievito alimentare, il succo di limone, la senape, sale, pepe e aglio in polvere. Se non amate gli anacardi potete provare ad utilizzare anche mandorle, oppure delle noci di macadamia. Frullate bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, trasferitelo in un ciotola e incorporate 20 g di mirtilli rossi tritati molto grossolanamente.

Diamo forma al nostro formaggio

Foderate di pellicola una ciotola bassa e larga e versatevi il composto di anacardi pressandolo bene, ricoprite i bordi con la pellicola e riponetelo in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.

Decoriamo la superficie

Una volta pronto rimuovetelo dalla ciotola ed eliminate la pellicola, poi decorate la superficie con i restanti mirtilli rossi e i semi di zucca. Servitelo su un vassoio o su un tagliere accompagnandolo con cracker e grissini.

Conservazione

Potete conservare questo formaggio di anacardi in frigorifero in un contenitore per alimenti per 5-6 giorni.

Consiglio per i vegolosi: Al posto dei semi di girasole provate ad usare delle noci tritate grossolanamente, staranno benissimo insieme ai mirtilli rossi.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)