Polpette di zucca, salvia e ceci al forno – Video

Morbide polpette senza carne dal sapore delicato e autunnale, con una croccante panatura di farina di mandorle

Stampa

Polpette di zucca, salvia e ceci al forno

Queste polpette di zucca, salvia e ceci sono delle morbide pepite dal sapore delicato e dalla copertura croccante di farina di mandorle. La salvia e l’alloro bilanciano alla perfezione la dolcezza della zucca e i ceci mantengono queste polpette tenere e compatte.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Cuociamo la zucca

Pulite, affettate ed eliminate la buccia della zucca. Tagliatela a cubetti e pesatene 340 g. In una padella scaldate un filo d’olio, fate soffriggere un minuto le foglie di salvia, poi aggiungete la zucca, l’alloro, sale e pepe. Mescolate bene e cuocete a fiamma media per 5 minuti coprendo con un coperchio. Rimuovete le foglie di alloro e frullate la zucca nel tritatutto fino ad ottenere un composto non del tutto omogeneo.

Prepariamo l’impasto

Frullate i ceci insieme a sale, pepe e un giro d’olio, fino ad ottenere un composto non del tutto liscio. Riunite la zucca e i ceci frullati in una ciotola, se necessario regolate di sale e pepe e aggiungete la farina di ceci. Mescolate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

Formiamo le polpette

Prelevate una cucchiaiata d’impasto e formate una polpetta grande all’incirca quanto una noce, passatela nella farina di mandorle e disponetela su una teglia foderata di carta da forno. Procedete in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Infornate in forno statico a 200°C per 20 minuti, poi accendete la funzione grill per altri 5 minuti. Sfornate e servite le polpette calde o tiepide.

Conservazione

Potete conservare queste polpette di zucca in frigorifero per 3 giorni in un contenitore per alimenti fornito di coperchio. Al momento del consumo potete scaldarle saltandole in padella o un paio di minuti al forno microonde.

Consiglio per i vegolosi: Provate a sostituire la zucca con pari quantità di patata dolce americana.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)