Vegan

Polpette di lenticchie e grano saraceno

Deliziose polpettine leggermente speziate, croccanti fuori e morbide dentro

polpette di lenticchie e grano saraceno

Print

Polpette di lenticchie e grano saraceno

Queste polpette di lenticchie e grano saraceno sono deliziose, hanno un’ottima tenuta e possono essere più o meno speziate a seconda dei vostri gusti. Noi ve le proponiamo cotte al forno per tenerle più leggere, ma sentitevi liberi di friggerle se vi sentite particolarmente golosi.

    Author:
    Preparazione: 10 min
    Cottura: 50 min
    Tempo totale: 1 ora
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Cuociamo il grano saraceno

Sciacquate il grano saraceno in un colino sotto l’acqua corrente, versatelo in un pentolino e copritelo con acqua pari al doppio del volume del cereale. Portate ad ebollizione, salate, coprite con un coperchio e fate cuocere per 20 minuti a fiamma bassa fino a completo assorbimento dell’acqua.

Saltiamo le verdure

In una padella versate un goccio di olio e aggiungete lo spicchio d’aglio e la salvia tritata finemente. Lasciate soffriggere fino a che l’aglio si sarà imbiondito. Affettate finemente la cipolla e tagliate a dadini le carote, e saltatele in padella condendole con sale, paprika, peperoncino e curry a piacere. Quando le verdure saranno morbide unite le lenticchie e il grano saraceno cotto e fate insaporire il tutto per qualche minuto. Eliminate l’aglio, lasciate intiepidire il tutto, poi frullate metà del composto con il tritatutto.

Prepariamo le polpette

Versate in una ciotola la metà dell’impasto frullato e unite la parte lasciata intera. Amalgamate bene il tutto e se necessario aggiungete 1-2 cucchiai di farina di mais per ottenere un impasto non appiccicoso e lavorabile con le mani, ma ancora morbido. Formate delle polpette grandi quanto una noce e disponetele su una teglia rivestita di carta da forno.

Inforniamo

Infornate le polpette in forno statico a 200°C per 20 minuti, fino a che la superficie risulterà croccantina. Servite calde o tiepide.

Conservazione

Potete conservare queste polpette in frigorifero in un contenitore per alimenti per 2-3 giorni e al momento del consumo scaldarle facendole saltare qualche minuto in padella con un filo d’olio. L’impasto non ancora cotto in forno potete congelarlo per 3 mesi. Al momento del consumo lasciate scongelare l’impasto in frigorifero una notte o una giornata, regolate di farina di mais se fosse necessario e proseguite come da ricetta.

Consiglio per i vegolosi: Al posto delle lenticchie potete usare qualsiasi altro legume, provatele ad esempio con i ceci.

sapori vegolosi

In libreria

60 ricette di cucina vegan deliziosa!

Iscriviti alla newsletter e scarica l'anteprima gratuita del nostro nuovo libro

Mostra commenti (0)