Egg salad vegana (o tempeh strapazzato)

Per gli amanti della colazione salata, magari la domenica mattina se vi concedete un bel brunch, oppure per una cena rapidissima ma gustosa questo tempeh strapazzato insaporito con paprika e curcuma è proprio ciò che fa per voi

Uova strapazzate vegane
Stampa

Tempeh strapazzato

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 10 min
    Tempo tot.: 20 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Si cucina!

Come prima cosa sbriciolate il tempeh con le mani fino ad ottenere dei cubetti irregolari non più grandi di 1 cm per lato. Saltateli in padella con sale, pepe e olio fino a doratura.

Strapazziamo il tempeh

Nel frattempo preparate la pastella sciogliendo la farina di ceci e il lievito alimentare con il latte di soia, condite con la curcuma, la paprika e un pizzico di sale e versatela in padella insieme al tempeh. Lasciate cuocere qualche minuto a fiamma bassa fino a che la pastella inizierà a rapprendersi e a formare una bella cremina. Nel caso si dovesse asciugare troppo potete semplicemente allungare il tutto con qualche cucchiaio di acqua calda.

Serviamo

Servite il vostro tempeh strapazzato ancora ben caldo e cremoso su fette di pane tostato insieme a delle fettine di pomodoro.

Conservazione

Potete conservare questo tempeh strapazzato 3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Potete anche decidere di insaporire questo tempeh strapazzato con un cucchiaino di curry per un sapore ancora più deciso.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)