Crostata senza glutine con mix di frutta secca

Una torta rustica, dal sapore semplice ma deciso, imperdibile per gli amanti della frutta secca

Crostata senza glutine con mix di frutta secca
Stampa

Crostata senza glutine con mix di frutta secca

La crostata senza glutine alla frutta secca è un dolce rustico e ad alto tasso di soddisfazione. La sua realizzazione è semplicissima, ma il ripieno dolce e croccante la rende irresistibile ed elegante nella presentazione. Si tratta di un dolce ad elevato contenuto calorico però, per cui raccomandiamo moderazione, se ci riuscite!

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 45 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

per la frolla

per il ripieno

Strumenti

Si cucina!

Cominciamo con la frolla

In una ciotola versate la farina di riso, la farina di miglio, l’amido di mais, lo zucchero di canna grezzo, il lievito, la vaniglia in polvere e il sale. Mescolate con un cucchiaio di legno, poi versate l’olio di semi di girasole e il latte di soia. Amalgamate il tutto e impastate con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo. Stendete la frolla in uno strato uniforme direttamente nella tortiera leggermente unta, e lasciatela riposare in frigorifero per un’ora.

Prepariamo il ripieno

In una ciotola versate la frutta secca lasciandola intera, e conditela con lo zucchero, lo sciroppo di riso e la panna (o latte) vegetale. Prelevate la frolla dal frigorifero e riempitela con la frutta secca disponendola in uno strato uniforme.

Inforniamo

Infornate in forno statico a 180°C per 30 minuti, disponendo la teglia sul ripiano più basso del forno in modo che la frolla cuocia bene e la frutta secca non bruci. Sfornate e lasciate intiepidire nella teglia. Una volta tiepida potete trasferire la crostata su una gratella per dolci per farla raffreddare completamente.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Questa crostata si conserva per 3-4 giorni coperta da un telo pulito o sotto una campana di vetro per dolci.

 

Consiglio per i vegolosi: Per una torta ancora più golosa e dolce potete stendere un sottile strato di marmellata a vostra scelta tra la frolla e la frutta secca.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0