Burger di ceci e quinoa alla salvia e mele

Un sapore delicato e una consistenza morbida: ecco dei burger perfetti da gustare da soli o in un bel panino con una saporita maionese alla senape

Burger di ceci e quinoa alla salvia e mele
Stampa

Burger di ceci e quinoa alla salvia e mele, con maio alla senape

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 35 min
    Tempo tot.: 55 min
    Dosi per: 6 burger

Ingredienti

  • 80 g di quinoa
  • 140 g di acqua
  • 250 g di ceci cotti
  • ½ mela golden
  • 1 cucchiaio di salvia tritata
  • ½ cucchiaino di paprika
  • 1 cucchiaio di salsa tamari (salsa di soia senza glutine)
  • 1 cucchiaio di fumo liquido
  • 1 cucchiaio di farina di semi di lino
  • 3 cucchiai di acqua
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Strumenti

Si cucina!

Iniziate sciacquando la quinoa con un colino sotto l’acqua corrente, poi versatela in un pentolino insieme all’acqua, salate leggermente e portate a bollore. A questo punto coprite con un coperchio e cuocete per 15 minuti con la fiamma al minimo. Una volta che sarà cotta e tutta l’acqua si sarà asciugata, spegnete la fiamma e lasciate intiepidire.

Prepariamo l’uovo di lino

In una ciotola mescolate la farina di semi di lino con i 3 cucchiai di acqua e lasciate riposare il composto per una decina di minuti, fino a quando si sarà formato un composto gelatinoso.

Frulliamo tutti gli ingredienti

Versate nel robot da cucina i ceci, la quinoa, la salvia, il tamari, il fumo liquido, la paprika, l’uovo di lino e l’olio e frullate qualche secondo, giusto il tempo di formare un impasto non del tutto omogeneo. In ultimo aggiungete anche le mele grattugiate con una grattugia dai fori larghi e incorporatele.

Formiamo i burger

Prelevate una porzione di impasto e formate un burger (aiutandovi volendo con un coppapasta per dargli una forma più regolare), adagiatelo su una placca da forno foderata con un tappetino in silicone e proseguite in questo modo fino ad esaurimento dell’impasto.

Inforniamo

Cuocete i burger in forno statico preriscaldato a 200°C per 20 minuti, poi sfornateli e serviteli ben caldi con un contorno di verdure o all’interno di un bel panino.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questi burger 3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti, oppure congelarli e conservarli in freezer per 3 mesi.

Consiglio per i vegolosi: Vi consigliamo di accompagnare questi burger con una maionese vegetale alla senape per completarne appieno il sapore.

Cuciniamo insieme?

Abbiamo organizzato un corso di cucina vegan in streaming che si svolgerà il 17 maggio alle 18.30: potrai cucinare in contemporanea con chef Sonia e chiederle tutto ciò che vuoi. In poco più di 2 ore prepareremo un intero menu senza glutinesarà una bellissima esperienza e un occasione per stare in compagnia, 
imparare e condividere la propria passione 
per la cucina e poi… mangiare!

Per saperne di più, dài un’occhiata qui.

Print Friendly

Le altre ricette video

0