Riso iraniano con frutta secca e spezie

Un primo piatto dai sapori e profumi d’oriente, che vi conquisterà con il suo perfetto mix di zafferano, cannella e cardamomo

Riso iraniano con frutta secca e spezie

Stampa

Riso iraniano con frutta secca e spezie

Questo riso iraniano è un trionfo di spezie, profumi e frutta secca in grado di trasportarvi in oriente fin dal primo assaggio. Pistacchi, mandorle, uvette e cranberry sono il perfetto accompagnamento per i sottili bastoncini di carota saltati con zafferano, cannella e cardamomo. Insomma un piatto che gli amanti dei sapori etnici e delle spezie non possono assolutamente perdersi. Leggero, gustoso e profumato, con un’ottima consistenza.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 35 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Per prima cosa ammollate le uvette e i cranberry in una ciotola con 180 ml di acqua per 15 minuti.

Step 1

Ora lessate il riso in abbondante acqua salata e una volta al dente scolatelo.

Step 2

Prepariamo il condimento

Pulite bene le carote e tagliatele a bastoncini sottili, e a parte tagliate le mandorle a listarelle. In una padella antiaderente ben calda tostate i pistacchi e le mandorle fino a doratura, poi rimuoveteli dalla padella e teneteli da parte. Aprite il baccello di cardamomo e versatene i semi in un mortaio, poi riduceteli in polvere utilizzando il pestello. In una padella scaldate un po’ di olio e saltate le carote insieme a cannella, cardamomo e zafferano per un paio di minuti, dopo di che unite lo zucchero di canna e fate caramellare per 2-3 minuti.

Step 3

Versate infine anche le uvette e i cranberry con la loro acqua di ammollo e proseguite la cottura per altri 5 minuti, fino a quando le carote si saranno leggermente ammorbidite e il fondo sarà ancora un po’ liquido (sarà poi il condimento del vostro riso).

Step 4

Condite il riso

Una volta che le verdure sono pronte aggiungete in padella il riso, i pistacchi e le mandorle e mescolate bene in modo da condire tutto il riso.

Step 5

Servite caldo o a temperatura ambiente completando ogni porzione con delle lamelle di mandorle.

Conservazione

Potete conservare questo riso 3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Per una versione ancora più tradizionale, aggiungete durante la cottura delle carote delle scorzette di arancia precedentemente lessate 10 minuti.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)