Tartufini gingerbread vegan

Questi golosi tartufini gingerbread si realizzano in pochissimo tempo e senza cottura. La base di datteri, fiocchi di avena e noci è insaporita con un mix di spezie che riporta subito all’inverno e al Natale

Tartufini gingerbread vegan
Stampa

Tartufini gingerbread vegan

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Tempo tot.: 15 min
    Dosi per: 35 piccoli tartufini

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Nel robot da cucina frullate come prima cosa le noci e i fiocchi d’avena in modo da sminuzzarli finemente. Aggiunge quindi i datteri tagliati a pezzettini, lo sciroppo d’acero, l’acqua, la cannella, lo zenzero, la noce moscata e il pepe, quindi frullate nuovamente fino a ottenere una palla d’impasto leggermente appiccicosa.

Diamo forma ai tartufini

Prelevate una porzione di impasto poco più grande di una nocciola e formate una pallina con le mani, appoggiandola poi su un piattino. Lasciatele riposare almeno una mezz’ora in frigorifero e poi i vostri tartufini saranno pronti da gustare.

Conservazione

Potete conservare questi tartufini un paio di settimane in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Provate ad aggiungere anche un pizzico di chiodi di garofano in polvere a questi tartufini, per una nota speziata in più.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)