Stampa

Tartufini gingerbread vegan

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Nel robot da cucina frullate come prima cosa le noci e i fiocchi d’avena in modo da sminuzzarli finemente. Aggiunge quindi i datteri tagliati a pezzettini, lo sciroppo d’acero, l’acqua, la cannella, lo zenzero, la noce moscata e il pepe, quindi frullate nuovamente fino a ottenere una palla d’impasto leggermente appiccicosa.

Diamo forma ai tartufini

Prelevate una porzione di impasto poco più grande di una nocciola e formate una pallina con le mani, appoggiandola poi su un piattino. Lasciatele riposare almeno una mezz’ora in frigorifero e poi i vostri tartufini saranno pronti da gustare.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questi tartufini un paio di settimane in frigorifero in un contenitore per alimenti.