Potato cakes vegan ripiene di piselli e noci

Queste maxi crocchette di patate ripiene di una morbida crema di piselli e noci, sono un delizioso secondo piatto che potete realizzare ogni volta che avrete voglia di concedervi una cena golosa

Potato cakes ripiene di piselli al rosmarino
Stampa

Potato cakes ai piselli e noci al rosmarino

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 30 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 1 ora 10 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Lessate le patate in abbondante acqua bollente, fatele raffreddare leggermente quindi sbucciatele, poi schiacciatele con uno schiacciapatate intanto che sono ancora calde. Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere in una padella antiaderente con un goccio di olio. Quando si sarà ammorbidito aggiungete i piselli e fate saltare il tutto per un paio di minuti a fuoco vivo, unite il brodo e lasciate cuocere fino a quando i piselli non saranno morbidi. Aggiungete infine la menta e frullate nel tritatutto ⅔ del composto.

Prepariamo le patate

Condite le patate con sale e rosmarino, aggiungete l’amido di mais e la farina e impastate il tutto, dividendo poi il composto in 4 parti uguali. Stendete ciascuna porzione d’impasto tra le mani formando un disco largo almeno 10-12 cm e farcite con ¼ della crema di piselli, a cui avrete aggiunto anche i piselli interi e le noci tritate grossolanamente. Chiudete il composto fino a formare una sorta di burger e cuocete in padella per 7-8 minuti per lato con un goccio di olio extravergine di oliva, fino a doratura. Se necessario, cuocete per altri 10 minuti in forno statico a 180°C, quindi servite.

Conservazione

Potete conservare queste potato cakes un paio di giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Per rendere queste potato cakes ancora più golose provate a friggerle in abbondante olio bollente.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)