Patate in padella con salsa piccante – Video ricetta

Un ricco contorno di patate saltate in padella con una salsa saporitissima e leggermente piccante, ideali da servire sia tiepide che fredde, magari accompagnate da una porzione di legumi o tofu strapazzato per rendere il piatto completo

Stampa

Patate in padella con salsa piccante – Video ricetta

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 35 min
    Tempo tot.: 50 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 2 cucchiai di sciroppo d’acero
  • 1 cucchiaio di salsa di soia (tamari o shoyu)
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaino di salsa sriracha
  • 1 cucchiaio di amido di mais (maizena)
  • 60 ml di acqua
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • 1 cucchiaio di prezzemolo
  • 1 pizzico di peperoncino
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva q.b.

Si cucina!

Lavate e pelate le patate, poi tagliatele a listarelle larghe circa 1 centimetro; disponetele su una placca ricoperta di carta da forno, conditele con sale, olio e peperoncino e infornatele a 200°C per 30 min.

Prepariamo il condimento

Nel frattempo mescolate bene in una ciotolina la salsa di soia, lo sciroppo d’acero, il concentrato di pomodoro, la sriracha e l’aceto di mele. In un’altra ciotola sciogliete l’amido di mais nell’acqua, mescolando bene per evitare che si formino dei grumi. La salsa si sriracha si trova facilmente al supermercato nel reparto del cibo internazionale ma in ogni caso è una salsa chili a base di peperoncini, aceto bianco, aglio, zucchero e sale. E’ possibile ometterla: si tratta solo di un ingrediente che rafforza in modo interessante il gusto delle patate.

Saltiamo le patate in padella

Fate scaldare un goccio di olio in una padella antiaderente e fate saltare le patate per qualche minuto, aggiungendo i semi di sesamo, il condimento e l’amido di mais. Fate saltare il tutto in padella per altri 5 minuti quindi, prima di servire, aggiungete il prezzemolo tritato e una manciata di semi di sesamo per decorare.

Conservazione

Potete conservare queste patate un paio di giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Accompagnate queste patate con del tofu strapazzato in padella per un pasto completo.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)