Panino vegan con melanzane “stracciate”

Per un pranzo al volo super godurioso e ricco di sapore questo panino è ciò che fa al caso vostro: farcito con un ripieno a base di melanzane, lenticchie e passata di pomodoro, e completato da verdure fresche, è un pasto completo e veloce

Panino con melanzane "stracciate"
Stampa

Panino con melanzane “stracciate”

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Lavate e pelate le melanzane, grattugiatele con una grattugia a fori larghi poi saltatele in padella con un filo di olio extravergine di oliva, lo spicchio di aglio e un pizzico di sale per 10 minuti.

Saltiamo le lenticchie

Nel frattempo tritate molto finemente la cipolla e fatela soffriggere con un filo di olio, un pizzico di sale, la paprika e il cumino per una decina di minuti. Aggiungete le lenticchie e la passata di pomodoro e portate a bollore. Unite le melanzane cotte e lasciate cuocere per altri 10 minuti, aggiungendo il mestolo di brodo vegetale, infine condite con la salsa soia e lo sciroppo d’acero.

Farciamo i panini

Tagliate i panini trasversalmente e farciteli con il composto di melanzane e lenticchie, il radicchio affettato sottilmente e gli spinacini e servite subito.

Conservazione

Vi consigliamo di assemblare e gustare questi panini entro una giornata. In alternativa potete conservare il composto di melanzane e lenticchie per 3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Usate questa preparazione di melanzane e lenticchie anche per condire una pasta o un cereale, sarà deliziosa.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)