Pasta fredda estiva vegan con edamame, pomodorini e olive – Video

Una pasta perfetta servita fredda o tiepida, con una delicata crema alle zucchine al basilico e noci

Stampa

Penne integrali con edamame, pomodorini e olive

Le penne integrali con edamame, pomodorini e olive sono una pasta fredda estiva vegan, perfetta anche come pranzo da portarsi al lavoro. Noi qui ve lo proponiamo arricchito con noci e una crema di zucchine al basilico. Preparatene pure in abbondanza perché il giorno dopo sarà ancora più buona.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 15 min
    Tempo tot.: 25 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Cuociamo la pasta e saltiamo gli edamame

Portate a bollore una pentola con abbondante acqua. Una volta raggiunto il bollore, salate l’acqua e buttate la pasta cuocendola al dente. In una padella scaldate un filo d’olio con lo spicchio di aglio, poi aggiungete gli edamame con un pizzico di sale e pepe e cuoceteli 5 minuti.

Prepariamo la crema alle zucchine

Lavate ed eliminate le estremità della zucchina. Tagliatela a tocchetti e mettetela nel bicchiere del frullatore ad immersione o nel tritatutto. Aggiungete il basilico, le mandorle, sale, olio e un goccio di acqua. Frullate fino ad ottenere una crema morbida.

Condiamo la pasta

Lavate e tagliate in quarti i pomodorini e tritate grossolanamente al coltello le noci. Scolate la pasta al dente e conditela con la crema di zucchine, gli edamame, i pomodorini, le olive e le noci. Se dovesse risultare troppo asciutta potete aggiungere un giro d’olio o un poco di acqua di cottura della pasta. Servite tiepida o fredda.

Conservazione

Questa pasta fredda estiva vegan si conserva per 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore di plastica fornito di coperchio.

Consiglio per i vegolosi: In alternativa alla pasta potete usare del bulghur o un altro cereale a vostra scelta

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)