Paccheri con crema di carciofi, seitan croccante e pistacchi

Un piatto raffinato e completo, con una crema vellutata di carciofi ad avvolgere i paccheri e seitan croccante e pistacchi a donare un piacevole contrasto di consistenze

Paccheri con crema di carciofi, seitan croccante e pistacchi
Stampa

Paccheri con crema di carciofi, seitan croccante e pistacchi

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 50 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

  • 500 g di paccheri
  • 250 g di cuori di carciofi
  • 2 scalogni
  • 50 g di latte di soia non dolcificato
  • 30 g di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 pizzico di menta
  • 1 limone
  • Sale e pepe
  • 130 g di seitan
  • 4 cucchiai di granella di pistacchi

Strumenti

Si cucina!

Tritate lo scalogno e soffriggetelo un minuto in una padella antiaderente con un filo di olio. Unite quindi i cuori di carciofi e saltateli per qualche minuto per farli insaporire, salate e pepate e proseguite la cottura per altri 15 minuti con un coperchio, aggiungendo se necessario un goccio di acqua per non farli attaccare.

Saltiamo il seitan

Nel frattempo tagliate il seitan a cubetti molto piccoli e saltateli in padella con un goccio di olio, facendoli andare almeno una decina di minuti fino a che saranno dotati e croccantini. Lessate intanto i paccheri in abbondante acqua salata e scolateli al dente, conservando una tazza di acqua di cottura.

Frulliamo la crema di carciofi

Versate nel bicchiere alto del minipimer il latte di soia, l’olio e il succo di limone e frullare fino ad ottenere una cremina liscia. Unite quindi i carciofi ben morbidi insieme al prezzemolo e alla menta e frullate aggiungendo un po’ di acqua fino a formare una crema morbida.

Mantechiamo la pasta

Saltate i paccheri in padella con il condimento ai carciofi, impiattate e completate ciascuna porzione con il seitan croccante e la granella di pistacchi, servendo subito ben caldo.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questa pasta 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Se non gradite il seitan potete sostituirlo con del tempeh sbriciolato e saltato in padella fino a doratura.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0