Mini frittata vegan senza uova alle verdure

Ideali come aperitivo ma anche come secondo piatto se accompagnate da verdure di stagione: ricetta semplice e velocissima

frittata vegan senza uova
Stampa

Mini frittata vegan senza uova alle verdure

La frittata senza uova non esiste: e invece i vegolosi sanno come fare! Ecco una ricetta semplice per preparare queste frittatine, veloci ma soprattutto buonissime! Queste mini frittate vegane sono ideali come aperitivo ma anche come secondo piatto se accompagnate da verdure di stagione. Il nostro consiglio è servirle con…leggete la ricetta e lo scoprirete!

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 10 min
    Cottura: 5 min
    Tempo tot.: 15 min
    Dosi per: 10 frittatine

Si cucina!

In una ciotola capiente mescolate le farine setacciate con il latte, aggiungete il sale, il curry e il bicarbonato. Aggiungete quindi le verdure grattugiate e mescolate con delicatezza incorporando bene gli elementi nel composto. Ovviamente potete utilizzare le verdure che preferite.

In padella

In un tegame antiaderente fate scaldare un cucchiaio d’olio di oliva, poi con un cucchiaio o un mestolo fornito di beccuccio versate piccole quantità di composto nella padella, cuocete prima da un lato e poi dall’altro aiutandovi con una spatola per girare le frittatine. La cottura deve avvenire a fuoco moderato e sarà ottimale quando entrambi i lati avranno un colore dorato e non bruciato.

È possibile anche realizzare una frittata senza uova grande al posto di 10 piccole.

Conservazione

Le mini frittate senza uova alle verdure si conservano chiuse in un contenitore in frigorifero per un paio di giorni.

Consiglio per i vegolosi: Queste mini frittate si sposano benissimo con la maionese di riso

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)