Gnocchi di riso cinesi con verdure, shiitake e mandorle

Un primo tipico della cultura orientale: qui li prepariamo in versione integrale, con verdure e frutta secca.

Gnocchi di riso integrale e verdure
Stampa

Gnocchi di riso integrale e verdure fatti a mano

Gli gnocchi di riso e verdure sono un primo tipico della cultura orientale: qui li prepariamo in una versione integrale, con verdure e frutta secca. Un piatto semplice da preparare e buonissimo!

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 40 min
    Cottura: 10 min
    Tempo tot.: 50 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

I funghi shiitake

Mettete in ammollo i funghi shiitake per almeno 30 minuti. Tritate grossolanamente le mandorle.
Setacciate le farine in una ciotola capiente e versate l’acqua piano piano. Impastate sino a completo assorbimento dell’acqua e fermatevi solo quando avrete un impasto morbido e senza grumi. Fate riposare il panetto a temperatura ambiente per circa 30 minuti avvolto in pellicola trasparente.

Cuociamo gli gnocchi di riso

Al termine del riposo riprendete l’impasto e con le mani formate uno o più salsicciotti che andrete a schiacciare leggermente nella parte superiore. Da qui tagliate delle fettine dello spessore di pochi millimetri e infarinatele nuovamente.
Portate a bollore dell’acqua e cuocete gli gnocchi immergendoli completamente e raccogliendoli con una schiumarola dopo qualche minuto, il tempo di cottura dipenderà da quanto sono sottili e da quando li vorrete al dente. In generale si possono cuocere sino a 10 minuti.

Le verdure e siamo pronti

Tagliate le verdure in senso trasversale e saltatele, insieme ai funghi, con olio extravergine di oliva in un wok o padella antiaderente sino a quando non saranno ben tenere. A questo punto conditele con la salsa di soia, un pizzico di sale e la granella grossolana di mandorle. Aggiungete gli gnocchi di riso alle verdure, insaporite e servite.

Conservazione

Una volta cotti, vi consigliamo di consumare subito gli gnocchi di riso. Eventualmente potete prepararli e conservarli in frigorifero per un giorno, scaldandoli al microonde o in padella al momento del consumo.

Consiglio per i vegolosi: Potete decorare il vostro piatto con dei semi di sesamo bianchi o nero

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)