Toast di patate dolci, versione dolce e salata – Video

Un’idea per una colazione sicuramente diversa dal solito, e potrete scegliere la vostra versione preferita tra quella dolce e quella salata

Stampa

Toast di patate dolci, versione dolce e salata

I toast di patate dolci sono un’idea diversa per una colazione originale. L’idea è quella di sostituire le fette del classico pane da toast con delle fettine di patata dolce da far cuocere direttamente nel tostapane e poi farcire a seconda dei gusti. Noi ve ne mostriamo due versioni, una dolce a base di crema d mandorle, mele e frutti rossi, e una salata farcita con hummus di ceci e catalogna.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 5 min
    Cottura: 5 min
    Tempo tot.: 10 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Tostiamo le patate dolci

Sciacquate e sbucciate le patate dolci. Con un coltello ben affilato tagliatele a fette spesse circa 4-5 mm, cercando di ottenerne almeno otto. Passatele nel tostapane alla massima potenza per 5 minuti o fino a che saranno dorate fuori e morbide dentro.

Farciamo i toast

Condite la catalogna lessata con sale, olio, un goccio di succo di limone e un pizzico di peperoncino. Farcite metà delle fette di patate dolci con un po’ di hummus di ceci e la catalogna per la versione salata. Per la versione dolce invece spalmate ogni toast con un velo di crema di mandorle e decorate con fettina di mela sottili e i frutti rossi.

Conservazione

Consigliamo di preparare, farcire e consumare questi toast al momento. Se dovessero avanzarvene conservateli in frigorifero e consumateli entro un giorno.

Consiglio per i vegolosi: Per la farcitura potete assolutamente sbizzarrirvi. Giusto per darvi un'idea un'altra versione salata potrebbe essere con fettine di avocado e pomodorini, mentre un'altra dolce potrebbe essere con una crema al cacao e nocciole e fettine di pera.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)