Crostata vegana con crema di patate dolci al cioccolato

In questa deliziosa crostata la farcitura della frolla vegan al cacao è realizzata con patate dolci cotte al forno e arricchite con cioccolato fondente e sciroppo d’acero, che si amalgamano insieme in una golosa crema morbida e naturalmente dolce

Crostata alle patate dolci e cioccolato
Stampa

Crostata alle patate dolci e cioccolato

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 30 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 1 ora 10 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

per il ripieno:

Strumenti

Si cucina!

Cominciate pelando le batate, tagliatele a cubetti non troppo grandi, conditele con un goccio di olio di semi di girasole e infornatele in forno statico preriscaldato a 180°C per 20 minuti o fino a che saranno morbide. A questo punto sfornatele e lasciatele raffreddare.

Impastiamo la frolla

Per la frolla versate in una ciotola la farina, il cacao e il lievito setacciati, aggiungete il sale e mescolate bene. Unite quindi anche l’olio di semi, lo sciroppo d’acero e il latte di mandorla e impastate il tutto fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Stendiamo la frolla

Stendete la frolla tra due fogli di carta forno con un matterello fino a formare un disco sufficiente a foderare il fondo e i bordi della tortiera. Ungete leggermente la tortiera e trasferitevi il disco di frolla, copritelo con carta forno e versate dei fagioli secchi o delle biglie in ceramica adatte alla cottura in bianco.

Inforniamo

Infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per 10 minuti poi togliete i fagioli per la cottura in bianco e proseguita la cottura per altri 8 minuti. Togliete quindi dal forno la base della vostra crostata e lasciatela raffreddare completamente.

Prepariamo la crema

Frullate 200 g di patate dolci con il tritatutto fino a ottenere una purea perfettamente liscia, poi unite anche lo sciroppo d’acero e il cacao e frullate nuovamente. Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, poi unite il latte di mandorla incorporandolo bene e infine unite la salsa al cioccolato alla crema di patate dolci.

Farciamo la crostata

Trasferite subito la farcitura nella base di frolla al cacao, livellando bene la superficie e decorandola con la granella di nocciole. Riponete la crostata in frigorifero per almeno un’ora in modo da far rassodare la crema, poi servitela tagliata a fette.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questa crostata un paio di giorni su un piatto da portata coperta da un telo pulito oppure in frigorifero per 3 giorni.

Consiglio per i vegolosi: Se non trovate le patate dolci potete provare a sostituirle con la stessa quantità di zucca.

Insieme

Con il 2021 ci piacerebbe continuare a produrre contenuti, informazione di alta qualità, ricette meravigliose e permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezza su questi temi: possiamo farlo insieme, se vuoi.
Abbonandoti a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, potrai goderti ricette inedite e contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it. Iniziamo da qui.

Print Friendly

Le altre ricette video

0