Crostata vegana con crema di patate dolci al cioccolato

In questa deliziosa crostata la farcitura della frolla vegan al cacao è realizzata con patate dolci cotte al forno e arricchite con cioccolato fondente e sciroppo d’acero, che si amalgamano insieme in una golosa crema morbida e naturalmente dolce

Crostata alle patate dolci e cioccolato
Stampa

Crostata alle patate dolci e cioccolato

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 30 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 1 ora 10 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

per il ripieno:

Strumenti

Si cucina!

Cominciate pelando le batate, tagliatele a cubetti non troppo grandi, conditele con un goccio di olio di semi di girasole e infornatele in forno statico preriscaldato a 180°C per 20 minuti o fino a che saranno morbide. A questo punto sfornatele e lasciatele raffreddare.

Impastiamo la frolla

Per la frolla versate in una ciotola la farina, il cacao e il lievito setacciati, aggiungete il sale e mescolate bene. Unite quindi anche l’olio di semi, lo sciroppo d’acero e il latte di mandorla e impastate il tutto fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

Stendiamo la frolla

Stendete la frolla tra due fogli di carta forno con un matterello fino a formare un disco sufficiente a foderare il fondo e i bordi della tortiera. Ungete leggermente la tortiera e trasferitevi il disco di frolla, copritelo con carta forno e versate dei fagioli secchi o delle biglie in ceramica adatte alla cottura in bianco.

Inforniamo

Infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per 10 minuti poi togliete i fagioli per la cottura in bianco e proseguita la cottura per altri 8 minuti. Togliete quindi dal forno la base della vostra crostata e lasciatela raffreddare completamente.

Prepariamo la crema

Frullate 200 g di patate dolci con il tritatutto fino a ottenere una purea perfettamente liscia, poi unite anche lo sciroppo d’acero e il cacao e frullate nuovamente. Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, poi unite il latte di mandorla incorporandolo bene e infine unite la salsa al cioccolato alla crema di patate dolci.

Farciamo la crostata

Trasferite subito la farcitura nella base di frolla al cacao, livellando bene la superficie e decorandola con la granella di nocciole. Riponete la crostata in frigorifero per almeno un’ora in modo da far rassodare la crema, poi servitela tagliata a fette.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Sai come si fa la salsa zola vegan? Iscriviti alla newsletter entro e non oltre l'11 maggio e ricevi subito la video ricetta

Conservazione

Potete conservare questa crostata un paio di giorni su un piatto da portata coperta da un telo pulito oppure in frigorifero per 3 giorni.

Consiglio per i vegolosi: Se non trovate le patate dolci potete provare a sostituirle con la stessa quantità di zucca.

Print Friendly

Le altre ricette video

0