Seitan fatto in casa: guida pratica passo passo

Seitan guida pratica

Ecco la ricetta dei seitan fatto in casa: si tratta di un alimento proteico di origine orientale. La ricetta fu approntata dai monaci buddisti che cercavano un’alternativa alimentare alla carne. Realizzarlo in casa non è difficile ma richiede un po’ di tempo e un po’ di pratica. Ecco una guida passo passo su come fare il vostro seitan home-made!

Ingredienti per circa 500/600 g di seitan

1 kg di farina manitoba
600/650 g di acqua
1 carota
1 cipolla
100 g di salsa shoyu o salsa di soia
alga Wakame


Fase 1/2 :
In una terrina versate la farina setacciata e piano piano aggiungete l’acqua e impastate con cura
1-farina2-farina-e-acqua


Fase 3/4:
Lavorate il composto sino ad ottenere un impasto morbido e liscio, che non si attaccherà alle mani. Continuate ad impastare per almeno 10 minuti in modo che l’acqua sia ben assorbita
3-impastare4--impasto
Fase 5 /6:

Immergete l’impasto in acqua fredda per minimo un’ora, ma potete arrivare anche a 8 ore senza nessun problema. Il lavaggio forse è l’operazione più divertente. Lavate l’impasto sotto l’acqua corrente all’interno della terrina, alternando acqua fredda e calda.
5--immerso-in-acqua6-sciaquo-1

Fase 7/8:
 Il lavaggio serve ad eliminare l’amido della farina. Quello che rimarrà alla fine sarà solo il glutine. Terminate il lavaggio quando l’acqua risulterà limpida.
7-risciacquo8-glutine

Fase 9/10/11:
Avvolgete il panetto di glutine in un canovaccio pulito e dategli una forma cilindrica, stringendo bene le estremità, creando una sorta di caramella, chiudendone poi gli estremi con dello spago per alimenti.

9-canovaccio-aperto10-caramella-no-spago Caramella-chiusa

Fase 12/13: In una pentola fate bollire l’acqua che avrete insaporito con le spezie e le verdure che preferite. Noi abbiamo scelto alloro, alghe Wakame, una carota e una cipolla, il tutto condito con dello shoyu. Immergeteci il panetto avvolto nel canovaccio e cuocete per circa 90 minuti. Passato questo tempo estraete il seitan dall’acqua e  lasciatelo raffreddare

Panetto-immerso-brodoPanetto-fuori-da-brodo

Fase 14/15: Il seitan è pronto! Per conservarlo utilizzate l’acqua di cottura. Potete tagliarlo a fette e mantenerlo all’interno di un contenitore ermetico in frigorifero per circa 4-5 giorni. Oppure potete preparare un favoloso arrosto, qui la ricetta

Seitan-prontoArrosto

Mostra commenti (0)