Tortillas di lenticchie rosse

Queste tortillas sono realizzate interamente con lenticchie rosse senza l’aggiunta di farina, il che le rende perfette anche per chi segue una dieta senza glutine

Tortillas di lenticchie rosse
Stampa

Tortillas di lenticchie rosse

Le tortillas di lenticchie rosse sono delle morbide piadine realizzate con sole lenticchie rosse e farcite con un ricco di ripieno di peperoni, avocado e pomodorini. Non utilizzando alcun tipo di farina nell’impasto risultano interamente senza glutine, ma il risultato finale sono delle tortillas morbide e saporite, perfette per avvolgere la vostra farcia preferita.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min (+ 3 ore di ammollo)
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Sciacquate come prima cosa le lenticchie sotto l’acqua corrente, poi mettetele a bagno e lasciatele in ammollo per 3 ore. Al termine delle 3 ore scolatele e versatele nel bicchiere alto del minipimer insieme all’acqua con un pizzico di sale e di pepe, frullando poi il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, leggermente denso come la pastella per i pancake.

Cuociamo le tortillas

Scaldate una padella antiaderente, ungetela con un filo d’olio e asciugate con un pezzo di carta assorbente quello in eccesso. Una volta che la padella sarà ben calda versate mezzo mestolo d’impasto e ruotate contemporaneamente la padella, in modo da distribuire la pastella in uno strato uniforme, di forma il più circolare possibile. Cuocete per qualche minuto fino a che la base inizierà a solidificare, poi girate la vostra tortilla e cuocetela per un altro minuto o due. Disponete man mano le vostre tortillas su un piatto e mantenetele al caldo sotto un panno umido.

Prepariamo il ripieno

Nel frattempo tagliate a fettine i peperoni e saltateli in padella con un filo di olio, lo spicchio di aglio, sale e un pizzico di cumino fino a quando si saranno ammorbiditi. Tagliate i pomodorini in quarti e conditeli con un po’ di sale, pepe e olio, e a parte affettate l’avocado e conditelo con sale, peperoncino, succo di limone e un filo di olio.

Farciamo le tortillas

Una volta pronto tutto portate in tavola le tortillas calde e le verdure e farcite le vostre tortilla a piacere, gustandole subito.

Conservazione

Potete conservare queste tortillas in frigorifero un paio di giorni su un piatto coperte da pellicola.

Consiglio per i vegolosi: Per rendere queste tortillas un piatto ancora più ricco potete aggiungere al ripieno dei fagioli neri oppure del riso basmati.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)