Torta di mele invisibile vegan

La ricetta deve il suo nome al fatto che, essendo presenti più mele che impasto, nella fetta vedrete praticamente quasi solo mele.

torta di mele invisibile vegan
Stampa

Torta di mele invisibile vegan

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 50 min
    Tempo tot.: 1 ora 5 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Iniziate pelando le mele, tagliatele in quarti, eliminate il torsolo e poi tagliatele a fettine abbastanza sottili. In una ciotola versate la farina 2, l’amido di mais, il lievito, la cannella, la vaniglia e il sale e date una prima mescolata. Aggiungete a questo punto anche lo yogurt di soia, l’olio di semi di girasole, lo sciroppo d’acero e il latte di soia e amalgamate bene tutti gli ingredienti fino a ottenere una pastella morbida e liscia.

Aggiungiamo le mele

Incorporate a questo punto anche le fettine di mela, assicurandovi che siano tutte ricoperte uniformemente (ci saranno più mele che impasto, ma è giusto così).

Inforniamo

Trasferite l’impasto in una tortiera foderata di carta forno, livellate bene il tutto e infornate in forno statico a 180°C per 50 minuti o fino a che la superficie sarà dorato e l’interno cotto. Sfornate quindi la vostra torta e lasciatela raffreddare completamente prima di servirla tagliata a fette.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questa torta di mele per 3 giorni in frigorifero avvolta da pellicola.

Consiglio per i vegolosi: Se non avete lo sciroppo d'acero potete tranquillamente sostituirlo con la stessa quantità di zucchero di canna

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0