Tempeh alle mandorle con riso

Un richiamo al classico piatto della tradizione orientale: scoprirete che, lasciando stare il pollo, il gusto è impagabile!

tempeh con mandorle e riso
Stampa

Tempeh alle mandorle con riso

Il tempeh alle mandorle è una rivisitazione cruelty-free del pollo alle mandorle tipico dei ristoranti cinesi. Saltato con una goduriosissima e saporitissima salsina a base di salsa di soia e zenzero, il tempeh diventa così un secondo piatto ricco di gusto e di carattere. E se non vi avessimo ingolosito abbastanza, vi anticipiamo che è anche davvero veloce da preparare.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 25 min
    Tempo tot.: 35 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

Si cucina!

Mariniamo il tempeh e cuociamo il porro

Tagliate il tempeh a dadini d 1,5 cm di lato e marinatelo in una ciotola con la salsa di soia, l’aceto di riso e 4 cucchiai di acqua per mezz’ora, mescolandolo di tanto in tanto.
Nel frattempo in una padella versate qualche cucchiaio di olio di sesamo, aggiungete l’aglio e lo zenzero grattugiato e lasciate soffriggere leggermente. Pulite e affettate sottilmente il porro, e fatelo soffriggere insieme all’aglio e allo zenzero, aggiungendo anche un pizzico di sale. Dopo 15 minuti togliete il porro dalla padella e tenetelo da parte.

Saltiamo il tempeh e assembliamo il tutto

Scolate il tempeh dalla marinata e passatelo nell’amido di mais. Saltatelo nella padella dove avete cotto i porri (se fosse necessario aggiungete un goccio d’olio) fino a farlo dorare. Aggiungete poi nuovamente i porri e la marinata del tempeh e fate saltare qualche minuto per insaporire. In un padellino a parte tostate le mandorle. Sciogliete 1 cucchiaino colmo di amido di mais in una tazzina di acqua e unitelo al tempeh. Lasciate cuocere fino a che la salsa si sarà addensata. Unite infine anche le mandorle, lasciate sul fuoco altri 2 minuti a insaporire e poi servite il tempeh ben caldo, accompagnato dal riso integrale condito con un filo d’olio.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Il tempeh alle mandorle si può conservare in frigorifero, ben chiuso in un contenitore con coperchio, per 1-2 giorni. Nel momento in cui vorrete consumarlo di nuovo, potete saltarlo velocemente in padella, aggiungendo un goccio di acqua se la salsina si fosse addensata troppo.

Consiglio per i vegolosi: Se non amate il tempeh potete tranquillamente sostituirlo con del tofu tagliato a cubetti

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0