Sformato di spinaci vegano

Lo sformato di spinaci è un delicato e squisito secondo piatto vegano, perfetto anche per un pic nic al sacco o per il pranzo in ufficio.

sformato di spinaci
Stampa

Sformato di spinaci

Lo sformato di spinaci è un delicato e squisito secondo piatto vegano che si presta a essere personalizzato in base ai vostri sapori preferiti. E voi come lo preparereste?

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 20 min
    Cottura: 35 min
    Tempo tot.: 55 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

  • 150 g di spinaci lessati
  • 150 g di carote
  • 70 g di cipolla di tropea
  • 1/2 limone succo + scorza
  • 150 g di farina 0
  • 70 g di farina di mais fioretto
  • 250 g di yogurt di soia
  • 40 g di fecola di patate
  • 15 g di semi di chia
  • 25 g di olio extravergine di oliva
  • 4 g di cremor tartaro
  • 4 g di sale integrale

Strumenti: robot da cucina

Si cucina!

Cuociamo gli spinaci

Per prima cosa mondate e lessate gli spinaci in abbondante acqua salata. Prendetene 150 g e versateli in un robot da cucina insieme alla carota e alla cipolla e tritate il tutto grossolanamente.

Uniamo gli ingredienti

A parte, in una ciotola, versate gli altri ingredienti: le farine setacciate, la fecola, il lievito, i semi di chia, il sale, lo yogurt e i liquidi. Unite le verdure e mescolate sino a ottenere un composto molto morbido e omogeneo.

Inforniamo!

Versate in una forma di plumcake, in precedenza oliata e infarinata, e infornate a 180 gradi, forno statico, per 35 minuti.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Lo sformato di spinaci vegano si conserva in un contenitore in frigorifero per un paio di giorni.

 

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0