Risotto alle carote, salvia fritta, curcuma e peperoncino – Video ricetta

Un risotto delicato, in cui la dolcezza della carota viene bilanciata alla perfezione dalle spezie e dalla salvia

Stampa

Risotto alle carote, curcuma, peperoncino e salvia

Se siete alla ricerca di un primo semplice e delicato ecco a voi il risotto alle carote, curcuma, peperoncino e salvia. La dolcezza delle carote, il piccante del peperoncino, lo speziato della curcuma e il sapore deciso della salvia trovano un perfetto equilibrio in questo piatto, che vi sorprenderà per la sua semplicità e per il suo sapore.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 25 min
    Tempo tot.: 35 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Tritate abbastanza finemente la cipolla e pelate e tagliate a dadini le carote. A parte tritate finemente la salvia, tenendone da parte qualche foglia per decorazione. In una casseruola scaldate un fondo di olio extravergine d’oliva con la salvia tritata, un pizzico di peperoncino e la curcuma. Una volta che l’olio è caldo aggiungete la cipolla tritata con un pizzico di sale, e dopo 5 minuti le carote. Fate cuocere per qualche minuto a fiamma media per far insaporire le verdure.

Cuociamo il risotto

Unite al soffritto di verdure il riso e fatelo tostare per 2 minuti, sfumate quindi con un mestolo di brodo vegetale caldo e fate cuocere il riso per 15-18 minuti mescolando spesso e unendo un mestolo di brodo alla volta man mano che verrà assorbito dal riso. Mantenete il riso all’onda e servitelo ben caldo completando ogni porzione con delle foglioline di salvia fritta.

Conservazione

Potete conservare questo riso un paio di giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Per dare ancora più sapore a questo riso, sfumatelo con mezzo bicchiere di vino bianco.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)