Polpettine vegane di fagioli azuki e salvia

Polpettine vegane di fagioli azuki e salvia
Stampa

Polpettine vegane di fagioli azuki e salvia

Le polpettine di fagioli azuki e salvia sono un ottimo finger food per un aperitivo veloce e all’insegna dei buoni sapori. Salvia, azuki e tofu si sposano perfettamente in un favoloso matrimomio di sensazioni delicate per il palato.

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 10 min
    Cottura: 50 min (fagioli) + 10 min
    Tempo tot.: 1 ora 10 min
    Dosi per: 25 polpette

Ingredienti

 

Strumenti

Si cucina!

I fagioli azuki

Lavate molto bene gli azuki sotto acqua corrente e lasciateli in ammollo per almeno 3 ore. Ovviamente, più tempo li lascerete più si ammorbidiranno. Cuoceteli per 40/50 minuti, fuoco medio, con una foglia di alloro e salando l’acqua solo a pochi minuti dalla fine. L’alloro aiuterà a rendere più digeribile le proteine di questi legumi e il sale aggiunto solo alla fine non indurirà troppo gli azuki.

Frullare per creare

In un frullatore unite gli azuki, la cipolla, il tofu sbriciolato con le mani e la salvia. Frullate sino ad ottenere un composto omogeneo e correggete di sale. Aiutandovi con le mani, leggermente inumidite, formate delle polpettine che andrete a passare nella farina di ceci o nel pangrattato ricoprendole completamente.

Forno e tavola

Infornate a 180 °C per circa 10 minuti, girate le polpettine e procedete per altri 10 minuti o sino a quando le polpettina non prenderanno un po’ di colore.

 

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Consiglio per i vegolosi: Per gli amici Vegolosi consigliamo di accompagnare questi bocconcini con una maionese veg senza uova. Speciali!

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0