Granola ai fichi secchi e noci

Questa deliziosa granola fatta in casa a base di fiocchi d’avena e arricchita con noci, fichi secchi e semi di girasole sarà la perfetta colazione per chi ha bisogno di energia senza sentirsi appesantito e senza rinunciare al gusto

Granola ai fichi secchi e noci
Stampa

Granola aii fichi secchi e noci

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min (+15 min di ammollo)
    Cottura: 15 min
    Tempo tot.: 25 min
    Dosi per: 1 vasetto di granola

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Come prima cosa ammollate i fichi secchi tagliati a dadini in acqua tiepida per 15 minuti. Poi versate in una ciotola i fiocchi d’avena, le noci tritate grossolanamente, i semi di girasole, la vaniglia, la cannella e il sale e date una prima mescolata. Unite quindi lo sciroppo d’acero, l’olio di semi di girasole e i fichi secchi scolati e mescolate bene il tutto.

Inforniamo

Trasferite la granola su una placca da forno foderata con un tappetino in silicone, distribuendola uniformemente, e infornate in forno statico preriscaldato a 200°C per 15 minuti o fino a che risulterà dorata in superficie, rigirandola verso metà cottura per assicurarvi una cottura omogenea.

Lasciamo raffreddare

Sfornate e lasciate raffreddare completamente la vostra granola prima di trasferirla in un vasetto di vetro con chiusura ermetica e gustarla a colazione o come snack con una tazza di latte vegetale o dello yogurt di soia e frutta fresca.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questa granola un mese all’interno di un vaso di vetro.

Consiglio per i vegolosi: Se i fichi secchi dovessero seccarsi troppo in forno potete tranquillamente aggiungerli alla vostra granola una volta sfornata.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0