Funghi trifolati all’aceto balsamico

Per gli appassionati dei funghi ecco un modo rapidissimo e dal sapore deciso per cucinarli come delizioso contorno: glassati con aceto balsamico e salsa di soia, e insaporiti con timo e prezzemolo, saranno semplicemente irresistibili

Funghi trifolati all'aceto balsamico
Stampa

Funghi trifolati all’aceto balsamico

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 25 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 800 g di funghi cremini o champignon
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiai di salsa di soia (senza glutine se necessario)
  • 4 cucchiai di aceto balsamico
  • 2 cucchiaini di timo
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 punta di aglio
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • Sale e pepe

Si cucina!

Pulite molto bene i funghi da ogni residuo di terra ed eliminate la base del gambo. Versateli interi in una ciotola e conditeli con olio, aceto balsamico, salsa di soia, timo, aglio, sale e pepe e lasciate insaporire una decina di minuti.

Cuociamo i funghi

Infornate i funghi con un terzo della loro marinatura in forno statico a 200°C per circa 20 minuti, in modo da farli ammorbidire. Una volta cotti toglieteli dal forno e saltateli 5 minuti in padella, aggiungendo anche l’amido sciolto in qualche cucchiaio di acqua e il resto della marinatura. Fate rapprendere un po’ il liquido in modo da formare un delizioso sughetto, completate con il prezzemolo tritato e servite subito i vostri funghi ben caldi coperti con la loro glassa.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questi funghi glassati all’aceto balsamico per un paio di giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Potete usare questi funghi anche per preparare delle deliziose scaloppine di seitan ai funghi, abbiate solo l'accortezza di tagliarli a fettine invece che lasciarli interi.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0