Crostini con hummus di cannellini, seitan e cavolo cappuccio in agrodolce

Un aperitivo ricco di gusto e di carattere, in tavola sarà un successo: un trionfo di colori e sapori

Crostini con hummus di cannellini, seitan e cavolo cappuccio in agrodolce
Stampa

Crostini con hummus di cannellini, seitan e cavolo cappuccio in agrodolce

L’hummus in questo piatto è cremosissimo e delicato, il seitan dona un po’ di croccante e il cavolo cappuccio dà una forte spinta al sapore d’insieme. Per capire quanto buoni sono non potete far altro che prepararli e goderveli.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 10 min
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

  • 2 ciabatte (o 350 g circa di altro pane)
  • 300 g seitan
  • 1 cavolo cappuccio viola
  • 100 g rucola
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di timo
  • Succo di ½ limone
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • Aceto di mele q.b.
  • Sale e pepe

per l’hummus di cannellini

Strumenti

Si cucina!

Iniziamo dall’hummus di cannellini

Riunite nel tritatutto i fagioli cannellini, la tahin, il succo di limone, l’aglio, una presa di sale e un pizzico di pepe. Iniziate a frullare e se fosse necessario aggiungete un paio di cucchiai di acqua per aiutare a rendere la crema omogenea e liscia, ma ancora abbastanza compatta. Versate l’hummus in una ciotola e se avete tempo lasciatelo almeno un’oretta in frigorifero ad insaporirsi.

Ora il cavolo cappuccio in agrodolce

Eliminate le foglie esterne del cavolo cappuccio, poi sciacquatelo bene e affettatelo sottilmente. In una padella scaldate un filo di olio extravergine d’oliva e quando sarà caldo fateci saltare il cavolo cappuccio con un pizzico di sale fino a che diventerà appena morbido. Aggiungete a questo punto lo zucchero, fatelo sciogliere bene, dopo di che sfumate con un po’ di aceto di mele in modo da ottenere l’agrodolce. Spegnete la fiamma e lasciate riposare.

Saltiamo il seitan

Tagliate il seitan a fette e poi cercate di “strapparlo” con le mani lungo le linee in cui si strappa, in modo da ottenere delle striscioline irregolari di seitan. Scaldate una padella con olio extravergine d’oliva e fate soffriggere uno spicchio d’aglio fino a che diventerà leggermente dorato. Eliminate l’aglio e saltate gli straccetti di seitan fino a farli diventare un po’ croccanti in superficie. Condite con il timo, il succo di limone, sale e pepe, e tenete al caldo.

Prepariamo i crostini

Tagliate a fettine il pane e scaldatelo su una piastra o al forno per farlo abbrustolire. Spalmate una dose generosa di hummus su ogni crostino e completate con qualche pezzetto di seitan e una cucchiaiata di cavolo cappuccio in agrodolce. Disponete i crostini su un letto di rucola e servite.

Conservazione

Consigliamo di conservare separatamente tutti i vari elementi di questa ricetta e assemblare i crostini solo al momento del consumo. Potete tenere l’hummus di cannellini, il seitan saltato e il cavolo cappuccio in agrodolce in frigorifero in contenitori per alimenti separati per 2-3 giorni.

Consiglio per i vegolosi: Se lo trovate potete saltare il seitan con il timo limonoso invece che con il timo classico e il succo di limone, prenderà un sapore diverso e meraviglioso.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)