Crema catalana vegan senza uova

Un meraviglioso dolce al cucchiaio aromatizzato al limone e vaniglia, con un’irresistibile crosticina di zucchero caramellato: ecco la crema catalana vegana!

Crema catalana vegan senza uova

Print

Crema catalana vegan senza uova

La crema catalana vegan è la versione senza uova né latticini del classico dolce al cucchiaio caratterizzato da quella deliziosa e irresistibile crosticina bruna in superficie. Ve la presentiamo qui aromatizzata alla vaniglia e limone, una versione semplice semplice ma che secondo noi resta la migliore.

    Author:
    Preparazione: 10 min
    Cottura: 5 min
    Tempo totale: 15 min
    Dosi per: 6 persone

Si cucina!

Iniziamo dalla crema

In un pentolino versate l’amido, la curcuma e la vaniglia, unite un goccio di latte e mescolate bene fino a sciogliere completamente l’amido ed eliminare tutti i possibili grumi. Versate il restante latte, la panna di riso, lo zucchero di canna, il succo e la scorza del limone e il sale, e portate il tutto a bollore su fiamma medio-bassa, tenendo la crema mescolata. Una volta raggiunto il bollore cuocete per un paio di minuti, poi spegnete la fiamma.

Prepariamo le porzioni

Versate subito la crema fintanto che è bella calda nei 6 ramequin, poi lasciatela raffreddare completamente prima di trasferirla in frigorifero per almeno un’ora. Trascorso il tempo di riposo, cospargete ciascuna porzione con mezzo cucchiaio di zucchero di canna e con il cannello caramellatelo fino a formare una bella crosticina bruna. Lasciate raffreddare completamente e servite.

Conservazione

Questa crema catalana si conserva in frigorifero avvolta nella pellicola per 3 giorni. Vi consigliamo di caramellare lo zucchero poco prima di servirla, perché lasciandola in frigorifero la crosta assorbirebbe umidità e perderebbe croccantezza.

Regala una gift card Amazon

Consiglio per i vegolosi: Al posto di limone e vaniglia, provate ad aromatizzare la crema catalana con cannella e arancia.

Print Friendly
Mostra commenti (0)