Ciambella vegana cacao e peperoncino

Un dolce molto bello da portare in tavola, che stupirà i vostri ospiti: siete pronti per questa delizia piccante?

Ciambella vegana al cioccolato piccante
Stampa

Ciambella vegana cacao e peperoncino

Questa ciambella senza uova è un piccolo capolavoro di pasticceria vegana: facilissima da preparare e con un gusto eccezionale. Si tratta di un dolce molto bello da portare in tavola, che stupirà i vostri ospiti: siete pronti per questa delizia piccante?

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 10 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 50 min
    Dosi per: 6 persone

Si cucina!

Le farine e i liquidi

Setacciate le farine, il lievito e il cacao in una ampia terrina. Unite lo zucchero e il peperoncino (sulla dose noi vi abbiamo indicato 1 cucchiaino da tè ma potete anche diminuirla o abbondare, dipende da quanto amate il piccante). A parte miscelate i liquidi, quindi i due tipi di olio, il latte di avena e il succo d’agave.

L’impasto

Unite agli ingredienti secchi quelli liquidi ben miscelati e mescolate il tutto con energia evitando che si formino dei grumi.

Inforniamo

Versate l’impatto in una teglia per ciambella del diametro di 22 cm precedentemente oliata (non infarinatela poichè essendo un impasto al cioccolato questo creerebbe un effetto antiestetico sul dolce).  Informate a 180°C, forno statico, per circa 40 minuti.

Conservazione

La ciambella cacao e peperoncino si conserva sotto una campana di vetro per dolci per 3-4 giorni.

Consiglio per i vegolosi: Potete aggiungere della grandella di nocciole tostate all'impasto per rendere più croccanti i biscotti! Se non amate l'agave sostituitelo con del malto di riso

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)