Tramezzino vegano con crema di ceci e curcuma

Tramezzini vegani? Facilissimi con questa ricetta perfetta anche per i pasti fuori casa: godetevi la ricetta!

Stampa

Tramezzino vegano con crema di ceci e curcuma

Sapete che il termine “tramezzino” venne coniato da Gabriele D’Annunzio? Volendo sostituire la parola inglese “sandwiches” decise di dedicare ad un pasto di “tramezzo” fra la colazione e il pranzo, questi nuovo termine. I tramezzini vegani con crema di ceci e curcuma sono una favolosa alternativa ai classici panini a base di carne: prefetti anche freddi e ideali anche per una gita fuori porta!

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 15 min
    Tempo tot.: 15 min
    Dosi per: 10 tramezzini

Si cucina!

In una ciotola capiente versate i ceci già lessati insieme alle foglie di basilico spezzettate con le mani e schiacciate il tutto aiutandovi con uno schiacciapatate sino ad ottenere un composto grumoso. Unite poi il sale, il pepe e la curcuma.  A parte tagliate finemente la carota e aggiungete il trito al composto di ceci.

Tagliamo le zucchine e il pomodoro

Tagliate, utilizzando un pelapatate, le zucchine, dopo averle lavate ed eliminato le due estremità. Riponetele in una ciotola condendole con un filo di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Su un tagliere tagliate il pomodoro a fette sottili.

Formiamo i tramezzini

Tagliate le fette di pane in diagonale in modo da formare due triangoli. Farcitene una con le zucchine e a seguire la crema di ceci e le fette di pomodoro. Chiudete con l’altra fetta e ripetete sino a completare tutti i tramezzini.

Conservazione

Questi tramezzini possono essere surgelati, una volta avvolti nella pellicola trasparente, per durare fino a 3 mesi in congelatore. Al momento di consumarli decongelateli in frigorifero almeno 8 ore prima di consumarli.

Consiglio per i vegolosi: Aggiungete del succo e della scorza di lime al composto di ceci per donargli quell'aroma speziato che si abbina alla perfezione con gli altri ingredienti

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)