Torta vegan al limone e basilico con yogurt di soia

Una torta sofficissima grazie allo yogurt di soia e incredibilmente fresca e profumata grazie all’insolita presenza del basilico

Torta vegan al limone e basilico con yogurt di soia
Stampa

Torta vegan al limone e basilico con yogurt di soia

Un dolce dall’impasto morbidissimo e dal profumo fresco e pungente, grazie alla presenza del basilico e del limone, accoppiata insolita ma che vi assicuriamo non potrebbe dare vita ad un risultato più indovinato.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 50 min
    Dosi per: 8 persone

Ingredienti

Strumenti:

Si cucina!

In una ciotola versate la farina 2, lo zucchero di canna, il lievito, la vaniglia, la scorza del limone grattugiata, il basilico tritato e mescolate il tutto con un cucchiaio di legno. Aggiungete poi il latte di soia, lo yogurt di soia, l’olio e il succo del limone e amalgamate bene il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo.

Inforniamo

Foderate di carta forno una tortiera e versateci l’impasto, poi infornate in forno statico a 180°C per 40-45 minuti fino a quando la torta sarà cotta e leggermente dorata in superficie. Per controllarne la cottura fate la prova dello stuzzicadenti: infilzatelo al centro della torta, dovrà uscirne asciutto e senza residui d’impasto attaccati. Sfornate la vostra torta e lasciatela raffreddare completamente prima di servirla.

Conservazione

Potete conservare questa torta al limone e basilico per 3 giorni sotto una campana di vetro o su un piatto coperta da un telo pulito.

Consiglio per i vegolosi: Accompagnate questa torta da una morbida crema alle mandorle.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)