Tempeh glassato al limone – Video ricetta

Per un pranzo super veloce da preparare in tempo record se siete super affamati, questo tempeh è l’ideale: un secondo saporito e sfizioso!

Stampa

Tempeh glassato al limone – Video ricetta

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 5 min
    Cottura: 15 min
    Tempo tot.: 20 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Si cucina!

Iniziate tagliando il tempeh a cubetti, poi versate un goccio di olio in una pentola antiaderente e quando sarà ben caldo aggiungete il tempeh. Fatelo rosolare una decina di minuti a fuoco vivo, fino a quando non sarà ben dorato su tutti i lati, quindi regolate di sale e di pepe.

Condiamo il tempeh

Aggiungete in padella la salsa di soia, il succo di limone e lo sciroppo d’acero, e nel frattempo mescolate in una ciotola l’amido di mais con l’acqua aggiungendola poca alla volta in modo da sciogliere bene l’amido senza che restino grumi. Unite quindi l’amido in padella e lasciate sul fuoco fino a quando il liquido non si sarà addensato, formando una salsina cremosa, aggiungendo ancora un goccio di acqua se dovesse asciugarsi troppo. Togliete dal fuoco e decorate con i semi di sesamo e il cipollotto affettato finemente, ed eventualmente servite accompagnando con del riso bianco bollito.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questo tempeh glassato al limone per 3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Al posto del tempeh anche il tofu sarà delizioso cucinato in questo modo.

Dolci vegan da regalare a Natale: nuovo corso!

Il 15 dicembre ci sarà da divertirsi: abbiamo organizzato un corso di cucina in streaming in cui la nostra chef Sonia vi darà 5 idee +1 per realizzare dei meravigliosi dolci da regalare a chi ami.

 Per maggiori info e prenotare il tuo posto, puoi cliccare qui.  

Print Friendly
0