Polpette di zucchine vegane

A dir poco irresistibili! Morbide dentro e croccanti fuori, qui vi presentiamo la versione cotta al forno ma provate a friggerle per renderle ancora più golose

Polpette vegane di zucchine vegane
Stampa

Polpette di zucchine vegane

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 15 min
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Tagliate le zucchine a rondelle e saltatele in padella a fiamma medio-alta con un filo di olio e lo spicchio di aglio fino a che saranno dorate; una volta morbide spegnete la fiamma e lasciate raffreddare completamente. Trasferitele quindi nel tritatutto insieme al basilico, sale e pepe e frullatele per qualche secondo, giusto il tempo di sminuzzarle un po’.

Prepariamo l’impasto

Riunite in una ciotola la farina di ceci e l’acqua e mescolate con una frusta per sciogliere bene tutta la farina ed eliminare ogni possibile grumo. Unite alla pastella di ceci le zucchine e il pangrattato necessario ad ottenere un impasto morbido ma modellabile con le mani. Prelevate a questo punto una porzione d’impasto, dategli la forma di una polpetta tonda, passatela nel pangrattato e disponetela su una teglia foderata di carta forno.

Inforniamo

Proseguite a formare polpette fino ad esaurimento degli ingredienti, poi infornatele in forno statico a 200°C per 15 minuti, azionando alla fine qualche minuto la funzione grill del vostro forno in modo da far dorare la superficie delle vostre polpette. Servitele subite, accompagnate volendo da una porzione di riso basmati.

Conservazione

Potete conservare queste polpette 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: La base di queste polpette è perfetta per essere utilizzate anche con altre verdure: provatele ad esempio con le melanzane.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)