Mini apple pie vegane con mele e carote – Video

Piccole tortine ripiene di tanta frutta, dal sapore leggermente speziato e naturalmente dolci

Stampa

Mini apple pie vegane con mele e carote

Le mini apple pie vegane con mele e carote sono delle squisite tortine ripiene di tanta frutta, naturalmente dolci e speziate con cannella e chiodi di garofano. Si preparano in un attimo e sono adatte come una golosa colazione o come spuntino nel corso della giornata.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 25 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 12 mini pie

Si cucina!

Prepariamo il ripieno

Pestate i chiodi di garofano in un mortaio fino ad ottenere una polvere fine. Pulite e grattugiate le carote con una grattugia a fori larghi. Tritate grossolanamente le nocciole e tagliate a dadini le mele. In una ciotola riunite mele, carote, nocciole, cannella, chiodi di garofano, zucchero di canna integrale, scorza di limone e un pizzico di sale e mescolate.

Farciamo le mini pie

Srotolate la pasta sfoglia, tagliate ciascun foglio in 6 quadrati e bucherellateli con i rebbi di una forchetta. Rivestite ogni stampino con la sfoglia e riempiteli con il ripieno di frutta. Chiudete i tortini ripiegando i 4 angoli di ciascuna sfoglia e pressandoli bene insieme in modo che non si aprano durante la cottura.

Inforniamo

Sciogliete il malto di riso con l’acqua e spennellate la superficie di ogni mini pie. Infornate in forno statico a 200°C per 25 minuti. Sfornate, lasciate intiepidire e gustatele tiepide o fredde.

Conservazione

Potete conservare queste mini apple pie un paio di giorni su un piatto coperte da un telo pulito o carta stagnola. Se volete conservarle più a lungo vi consigliamo di tenerle in frigorifero, ma la pasta sfoglia si inumidirà un po’.

Consiglio per i vegolosi: Questo ripieno è perfetto anche per farcire un bello strudel.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)