Barrette energetiche al burro d’arachidi – Video

Queste barrette energetiche vegan da preparare in casa sono velocissime e facili: un concentrato di gusto e carica, adatte a ogni momento della giornata

Stampa

Barrette energetiche vegan al burro d’arachidi

Queste barrette energetiche vegan da fare in casa al burro d’arachidi sono un concentrato di carica e di gusto. Sono velocissime da preparare e si conservano a lungo in frigorifero, così potete prepararne una bella teglia e avere sempre una scorta a portata di mano.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 2 min
    Tempo tot.: 17 min
    Dosi per: 14 barrette

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Prepariamo l’impasto

Nel tritatutto frullate 140 g di fiocchi d’avena fino ad ottenere una farina. Versatela in una ciotola e unite il resto dei fiocchi d’avena che avete lasciato interi, la farina di mandorle, la quinoa soffiata, la vaniglia e il sale e mescolate. Aggiungete lo sciroppo d’acero e il burro d’arachidi e impastate il tutto. Versate il composto in una teglia rettangolare rivestita di carta forno e lasciate rapprendere il tutto 15 minuti in freezer.

Prepariamo le barrette

Nel frattempo sciogliete a bagno maria il cioccolato fondente e aggiungetevi l’olio di semi di girasole. Rimuovete dalla teglia il composto oramai indurito e tagliatelo in rettangoli. Decorate ciascuna barretta con il cioccolato fuso, facendolo colare da un cucchiaio per formare delle righe.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare queste barrette un paio di settimane in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Invece della quinoa soffiata, potete usare del riso soffiato oppure dei corn flakes leggermente sbriciolati.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0