Polpette di patate e zucca alla noce moscata – ricetta facile

Polpette realizzate con pochi semplici ingredienti, ma che ben dosati sanno portare fuori il meglio della zucca e delle patate

polpette di patate dolci e zucca
Stampa

Polpette di patate e zucca alla noce moscata

Queste polpette di patate e zucca sono rese estremamente aromatiche dalla noce moscata, che esalta in modo fantastico il dolce della zucca e il sapore delicato delle patate. Passate nel pangrattato e cotte in forno restano croccanti fuori e morbide all’interno, e ogni boccone sarà un’esplosione di sapore.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 65 min
    Tempo tot.: 1 ora 20 min
    Dosi per: 6 persone

Si cucina!

Prepariamo le verdure

Lavate le patate, riponetele in una pentola, copritele di acqua fredda, portate ad ebollizione e cuocetele fino a quando saranno cotte e morbide all’interno, all’incirca 30 minuti. Affettate finemente lo scalogno e fatelo soffriggere in una pentola con olio, paprika e rosmarino tritato. Tagliate la zucca a dadini e unitela allo scalogno una volta che si sarà ammorbidito. Salate e pepate e fate cuocere una decina di minuti fino a quando la zucca sarà morbida.

Procediamo con l’impasto

Riunite le patate sbucciate e la zucca in una ciotola e con l’aiuto di uno schiacciapatate riducete il tutto in una purea, in cui si intravedano ancora dei pezzettini di verdura. Unite il pangrattato, la farina di mandorle, il lievito alimentare, la noce moscata e il sale. Impastate bene il tutto in modo da incorporare bene tutti gli ingredienti.

Formiamo le polpette

Preparate in una ciotolina qualche cucchiaio di pangrattato e conditelo con un giro d’olio. Prelevate una cucchiaiata di impasto e date la forma di una polpetta schiacciata. Passatela nel pangrattato ricoprendone bene tutti i lati poi disponetela su una teglia foderata di carta forno. Procedete in questo modo fino ad esaurimento dell’impasto. Infornate le polpette in forno statico a 190°C per 25 minuti.

Conservazione

Potete conservare queste polpette di patate per un paio di giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti. Al momento del consumo potete scaldarle nuovamente in forno o in padella con un filo d’olio.

Consiglio per i vegolosi: Queste polpette saranno deliziose servite con una maionese vegana.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)